come aggiungere una carta Amazon per inseguire account


Risposta 1:

Non ho una carta Chase, ma ho carte di diverse altre banche e ho avuto un prestito auto con Chase. Tutti ti consentono di impostare pagamenti una tantum o ricorrenti che prelevano fondi da conti presso altre banche (devi inserire il tuo routing e numero di conto). Anche molti emittenti di fatture istituzionali lo consentono, come compagnie di assicurazione, telefono, cavo e altri servizi.

Ho anche avuto diversi conti bancari che ti consentono di effettuare pagamenti online. I crediti principali vengono pagati elettronicamente, ma se un creditore non è impostato per ricevere pagamenti elettronici, la banca (in realtà una terza parte che gestisce queste cose per molte banche) stamperà e spedirà un assegno cartaceo. Puoi pagare chiunque abbia un indirizzo postale, inclusi i conti delle carte di credito.

Alcuni, ma non tutti, i servizi di pubblica utilità e altri emittenti di fatture istituzionali ti consentiranno di impostare pagamenti che li addebitano su una carta di credito. Molte spese mediche e persino alcune spese governative possono essere pagate con carta di credito di persona o online. Alcuni di quelli che lo consentono aggiungono una "commissione di convenienza" per compensare il costo dell'accettazione di un pagamento con carta di credito.

Ma ti garantisco che nessuna banca ti permetterà di addebitare un pagamento con carta di credito su un'altra carta di credito. Credo che lo stesso valga per qualsiasi auto, mutuo o altro pagamento di prestito (nessun addebito CC consentito) rispetto ai pagamenti per un servizio corrente (potrebbe essere consentito addebito CC).


Risposta 2:

Puoi pagare il saldo di una carta di credito utilizzando i fondi di un conto presso un'altra banca o utilizzando l'opzione di trasferimento del saldo (a pagamento) su una carta di credito di un'altra banca. Tuttavia, quest'ultima opzione significherebbe semplicemente trasferire il debito (si spera in condizioni migliori) ma certamente non lo ripaga.


Risposta 3:

Puoi però fare attenzione se il conto bancario non ti appartiene perché ciò potrebbe portare a una chiusura. Un altro modo per aggirare il problema è effettuare un pagamento push.


Risposta 4:


Risposta 5:

Sì.