come abbandonare pet wow


Risposta 1:

Hai (abbastanza sgarbatamente) chiesto alle persone di non diventare filosofiche sui meriti dell'abbandono di un gatto, ma è davvero un po 'difficile quando si tratta di animali domestici. Sono creature viventi con emozioni e paure come le altre. Le persone amano i loro animali domestici come membri della famiglia e hanno una reazione viscerale ed è impossibile per loro fare altrimenti.

Se non puoi tenere un gatto per tutta la sua vita, non dovresti averne uno, punto. Uno dei motivi ovvi è che stai anche considerando la possibilità di abbandonarlo prima ancora di averlo ottenuto. Quello che voglio dire è che l'adozione di un animale domestico richiede un grande grado di attenzione perché stai aggiungendo una creatura vivente alla tua famiglia. Non è un giocattolo o una cosa temporanea da tenere finché ti piace e rinunciarci quando è scomodo. Questo è il motivo per cui i rifugi non consentono a una persona di adottare un animale se è il tipo di persona che considera gli animali domestici un accessorio. Se la possibilità di abbandono ti è venuta in mente prima ancora di aver preso il gatto, allora è un chiaro segno che non dovresti ottenerlo perché non sei impegnato nell'azione, è solo una comodità.

I gatti sono diversi dai cani in quanto sono creature solitarie. Ma questo non significa che non siano affettuosi, lo sono. La differenza è che i cani sono animali da soma che considerano un'intera famiglia come il suo branco, ma i gatti che sono animali solitari si legheranno a un solo essere umano. Quando formano quel legame diventa molto difficile per loro reciderlo. Chiunque abbia lavorato in un rifugio può dirti che i gatti abbandonati reagiscono con una profonda tristezza che non si vede nei cani o in qualsiasi altro animale domestico. I gatti nei rifugi smetteranno di mangiare, avranno la diarrea, piangeranno per il loro padrone sperando in una risposta (che non arriva mai), e in alcuni casi muoiono semplicemente per quella che alcuni chiamano “sindrome del cuore spezzato”.

Alcune persone abbandoneranno gatti o cani nei boschi, ma i gatti che sono stati allevati e vissuti in una casa in cui sono stati forniti cibo, riparo e conforto non saranno in grado di badare a se stessi. A volte i gatti abbandonati nei boschi saranno in grado di trovare un gatto selvatico con cui collegarsi per aiutarli a sopravvivere, ma senza di esso il gatto quasi sicuramente morirebbe di fame, gli elementi, gli animali ostili e la profonda tristezza di perdere il suo umano.

Quindi, in base a ciò che hai detto, il mio consiglio è di evitare di prendere qualsiasi animale domestico più grande di un criceto finché non sei sicuro di essere in un posto della tua vita in cui è possibile un impegno a vita, perché se abbandoni quel gatto diventerà malato e possibilmente morire. Danneggerai quella creatura in un modo molto profondo.


Risposta 2:

Per favore, non acquisire un gatto se non intendi tenerlo per tutta la vita o essere abbastanza responsabile da trovargli una nuova casa quando non sei più in grado di tenerlo.

Un gatto che è stato abituato a essere nutrito, protetto e accudito da un essere umano rischia di avere una vita molto breve se viene abbandonato senza cure umane - i pericoli per un gatto che non ha più una casa dove andare includono:

  • Essere investito da macchine e ucciso sul colpo - o peggio, ferito gravemente ma costretto a soffrire perché non c'è nessuno responsabile di portarlo dal veterinario.
  • Essere attaccati da altri animali e uccisi - o feriti e contrarre malattie - che vanno dalla leucemia felina alla FIV, alla cimurro, alla rabbia e altro a seconda di dove vivi - e non avere cure mediche adeguate per curarlo.
  • Essere avvelenati da persone che non vogliono gatti randagi e selvatici nei loro giardini, cortili o case - e questo è garantito per provocare sofferenza.
  • Soffre di disidratazione, fame o esposizione agli elementi, se il gatto non è in grado di cacciare in modo efficace, trova acqua potabile ed esci dal peggio del caldo o dal peggio del freddo

In sostanza, se abbandoni un gatto domestico, NON sarà in grado di sopravvivere e prosperare "là fuori" come se tu fossi responsabile e trovassi quel gatto in un'altra casa - o ti impegni a dire "Anche se mi trasferisco dopo il college, Porterò questo gatto con me. Cercherò un alloggio dove posso avere un gatto. Sarò responsabile di questo essere vivente che ho scelto di acquisire ".


Risposta 3:

I dettagli della domanda che alcuni potrebbero non vedere:

Sto pensando di portare a casa un gatto domestico. Tuttavia, sono ancora uno studente universitario e non sono sicuro di poterlo tenere per tutta la vita. Sarebbe in grado di sopravvivere là fuori se lo abbandonassi? PS: Per favore non diventare filosofico e dimmi quanto sia orribile abbandonare un animale domestico. Sono ben consapevole di questo fatto, quindi tieniti cortesemente con la domanda.

Quindi hai intenzione di essere come dozzine di ragazzi del college stronzi nella mia zona ogni semestre? Quelli che lasciano gli animali intrappolati negli appartamenti quando se ne vanno. Quelli che inondano Craigslist di animali “gratis” o “in cerca di casa” alla fine di ogni semestre. Quelli che scaricano i loro animali domestici per strada ogni semestre. Quelli che inondano i rifugi per animali alla fine di ogni semestre con il loro animale domestico indesiderato. Sì, ogni fottuto semestre!

E sì, questo ti rende uno stronzo, non lo ricoprirai di zucchero. Sì, il gatto potrebbe essere in grado di sopravvivere, ma non dovrebbe essere questo il problema. La preoccupazione dovrebbe essere che tipo di persona pensi di abbandonare una vita che dipende da TE? Sul serio, che tipo di essere umano sei e come puoi pianificare una crudeltà così premeditata? Sì, crudeltà premeditata.

Per non parlare dell'effetto a catena che questo tipo di mentalità ha su un'area.

  1. I proprietari si rifiuteranno di accettare animali domestici a causa della negligenza e degli abusi che hanno visto da questi studenti universitari. Questo non riguarda solo gli studenti universitari, ma tutti i possibili inquilini. I padroni di casa si stancano di dover riparare i danni e ripulire i cadaveri degli animali domestici abbandonati dagli studenti universitari negli appartamenti.
  2. I rifugi sono inondati di animali domestici non vaccinati, non sterilizzati / castrati al punto che devono allontanare gli animali abbandonati.
  3. Il controllo degli animali deve lavorare di più per ripulire gli animali domestici che muoiono a causa delle intemperie e ora sono randagi per strada.
  4. Poiché molti di questi animali domestici solo per un semestre / trimestre vengono adottati con il piano di abbandonarli, gli studenti universitari non si preoccupano nemmeno delle cure veterinarie di base o della sterilizzazione (perché perché sprecare i soldi? giusto?) aumenta la diffusione di malattie prevenibili e cucciolate indesiderate.
  5. Aumenta il numero di animali soppressi a causa della mancanza di risorse per prendersi cura di loro o di case disponibili per accoglierli.

Tutto così puoi avere un animale domestico temporaneo? Prendi invece un peluche, è meglio per l'ambiente, il territorio e l'animale. Non è davvero una questione se l'animale possa sopravvivere o meno, ma che tipo di essere umano sei veramente. Se non puoi pianificare di prenderti cura di un animale domestico a lungo termine, pensa di NON avere un animale domestico. Essere uno studente universitario non ti esime dall'essere un essere umano decente né ti concede il permesso di premeditare la crudeltà sugli animali.


Risposta 4:

Vorrei portare le persone che scaricano animali domestici in Alaska e scaricarli nel bel mezzo del nulla con i lupi e gli orsi polari e vedere come gli piacerebbe, e sono sopravvissuti? Niente cellulare, solo una maglietta, un paio di pantaloni, scarpe, niente cibo.

La mia risposta preferita è "Lara l Lord" che è la risposta giusta. Si prega di leggere con attenzione.

Dalla mia esperienza: cammino per le strade e raccolgo i gatti scartati e abbandonati che la gente non vuole più. Sono stufo e stanco di persone che imbrogliano e lasciano dietro i gatti perché qualcuno come me ripulisca il loro casino.

Gli animali abbandonati non sanno come cavarsela da soli. La vita è molto pericolosa per tutti i gatti di strada. I gatti devono difendersi da altri gatti, cani, coyote e umani. Non hanno cibo né riparo, hanno freddo, muoiono di fame, muoiono di ferite e malattie. Per alcune persone i gatti sono una seccatura, i gatti vengono maltrattati, avvelenati, torturati e uccisi. I gatti vengono torturati e uccisi solo per divertimento.

È molto pericoloso per i gatti vivere per strada cercando di sopravvivere ed è anche molto pericoloso per me camminare per strada alle 3:30 del mattino, dar loro da mangiare e prendermi cura di loro. Ho i miei animali domestici e salvare i gatti non è un mio hobby, cerco solo di aiutare i gatti. È straziante, pericoloso, costoso e richiede tempo.

Includo un video di una colonia di gatti abbandonati che ho dovuto salvare, un gatto vecchio e molto malato, una gatta incinta e affamata che stava perdendo i capelli per lo stress, gattini affamati pieni di vermi, più femmine incinte, in tutto 27 gatti in questa colonia.

Non prendere un gatto se non ti prendi cura di quel gatto per tutta la vita, i gatti possono vivere per molto tempo, alcuni vivono fino a 20 anni o più.


Risposta 5:

Questo vale per TUTTI GLI ANIMALI DOMESTICI: se non sei abbastanza decente da tenere un animale per tutta la sua durata di vita, allora non adottarlo, non allevarlo, non comprarlo e non venire su questo sito o qualsiasi altro e fai domande stupide.

Può un gatto sopravvivere? Può essere. I gatti hanno un sacco di nemici naturali fuori, ecco perché dico alla gente che i gatti sono animali da casa. Non possono proteggersi dagli stupidi umani, ehm. Né possono proteggersi da cani, animali selvatici, automobili o qualsiasi altra cosa che possa ferirli. E poi c'è il cibo. Un gatto che è stato allevato dentro non sa davvero come cacciare. È qualcosa che insegna la loro madre e imparano a perfezionare giocando con i giocattoli per gatti. Ma fuori è qualcosa di completamente diverso.

Invece di essere un idiota, o potrei chiamarti molto peggio, porta il gatto in un rifugio. Paga quel dannato compenso, visto che hai deciso di non volerlo più tenere.

Negli ultimi 20 anni ho adottato oltre 30 gatti, tutti abbandonati dalle loro famiglie. Mi sento fortemente a riguardo? Oh si. E ti dirò che se scopro chi sei, mi assicurerò che tu sia accusato di crudeltà verso gli animali quando scarichi il gatto.


Risposta 6:

È molto, molto difficile per me rispondere a questa risposta e "attenermi alla domanda" come hai "gentilmente" suggerito:

“Sto pensando di portare a casa un gatto domestico. Tuttavia, sono ancora uno studente universitario e non sono sicuro di poterlo tenere per tutta la vita. Sarebbe in grado di sopravvivere là fuori se lo abbandonassi?

PS: Per favore non diventare filosofico e dimmi quanto sia orribile abbandonare un animale domestico. Sono ben consapevole di questo fatto, quindi atteniti alla domanda. "

Dalla lettura delle tue parole, sospetto che tu sia un sociopatico o uno psicopatico, quindi non servirà fare appello alle tue emozioni, poiché sembra che tu non ne abbia nessuna per gli esseri senzienti. Ho la terribile sensazione che questa non sarebbe la prima volta che un animale innocente soffrirebbe sotto le tue cure.

Prima di rispondere all'ovvio, però, “per favore” permettimi di augurarti questo: che tutte le persone della tua vita ti trattino allo stesso modo in cui tratti gli animali indifesi!

Ora, per rispondere alla tua domanda senza cuore: sì. Un gatto sopravviverà al tuo abbandono. Forse un giorno, forse due. Forse una settimana o un mese. Una cosa è certa: a meno che un essere umano non lo trovi e lo nutra per riportarlo in salute, alla fine morirà di una morte lenta e dolorosa causata da un'infezione da ferite inflitte da altri animali, fame o altro. I suoi ultimi momenti saranno trascorsi nel terrore, soli, disperati e spezzati. Se sai già che abbandonare un animale domestico è orribile e stai ancora pianificando di seguirlo ... allora sei a dir poco un mostro. Non meriti il ​​titolo di "umano".


Risposta 7:

No, non può servire da solo. Poiché si è abituato a procurarsi cibo e riparo gratuitamente, cioè senza fare nulla, in natura devono cercarlo, rubarlo o talvolta combattere per esso, se un altro gatto vuole lo stesso. E ancora ci sono lotte territoriali, cani, umani, ecc. . E diminuisce anche la loro tolleranza alle condizioni selvagge. I gatti selvatici sono più resistenti a causa della dura situazione in cui hanno vissuto ma i gatti domestici anche se per errore mangiano qualcosa potrebbero avere diarrea o vomito ecc. Il gatto non può sopportare il normale inverno, ho bisogno di vestirlo e dargli una coperta di notte per dormire. E in estate è il contrario, di solito si siede davanti al frigorifero ea volte lo spruzzo con acqua che sembra godere.

Quindi la linea di fondo è, se pensi di potertene occupare, solo allora prendilo come animale domestico. Con questo non intendo dire di non dare cibo ai gatti solo perché non puoi prenderti cura di lui. Dagli da mangiare se vuoi, ma non farlo dipendere troppo da te, è come se fosse il tuo semi-animale domestico. Avevo una gatta così, veniva a mangiare, dormiva e se ne andava. È stato con noi per più di 10 anni. Ma questo è più facile da dire per le gatte, perché raramente litigano. Ma per i gatti maschi, è molto difficile da servire a causa delle lotte territoriali, ecc. E per quanto riguarda il gatto maschio che è stato abbandonato, difficilmente penso che possa servire per una settimana o giù di lì, a seconda della popolazione di gatti in quella zona.


Risposta 8:

Speri di sentire di sì, ma la realtà non durerà a lungo. Gli animali domestici abbandonati rispondono in modo simile a un bambino smarrito o abbandonato. La risposta della società è piuttosto cupa e quella della natura può essere molto peggiore. Se una volta sono stati nutriti e accuditi dagli esseri umani, non possono acclimatarsi abbastanza rapidamente per cacciare o badare a se stessi. Troppo spesso finiscono per essere un pasto per i predatori o lasciati da qualcuno che ha tentato di salvarlo e tornare dai suoi proprietari, ma alla fine lo ha portato in un rifugio dove viene rapidamente messo giù. Se pensi che la tua idea possa essere una soluzione più gentile della sterlina, ti sbagli. Una soluzione molto più gentile e premurosa è continuare la tua proprietà come dovresti, mentre crei una casa per gatti sicura vicino alla tua porta dove puoi continuare a prenderti cura di lui e lasciarlo vivere in modo abbastanza sicuro e confortevole e adattandosi al suo nuovo ambiente. Ricorda, non è un gatto cattivo che merita di essere abbandonato. Solo il tuo gatto che non poteva soddisfare le tue esigenze per la vita al chiuso.


Risposta 9:

Dipende dal gatto.

Un gatto che è in casa / all'aperto andrebbe bene perché è abituato a stare fuori. Ora dovrebbero essere completamente autosufficienti poiché il loro essere umano non fornisce più cibo e riparo.

Un gatto che è solo in casa avrebbe difficoltà poiché non ha imparato a temere i predatori oa prendere il proprio cibo. È più probabile che questo tipo di gatto venga trovato e portato in un rifugio o reinserito. Se portati al riparo possono essere abbattuti a causa del sovraffollamento.

Un gatto vecchio, molto giovane o privo di artigli è condannato a morte. I vecchi non possono apprendere le abilità di sopravvivenza abbastanza velocemente. I giovanissimi non hanno nessuno che insegni loro e che li guardi. I declawed non possono prendere cibo o arrampicarsi sugli alberi per sfuggire ai predatori.

Alla fine, nessuno dovrebbe MAI abbandonare il proprio gatto all'aria aperta. I gatti, sebbene meno socievoli con i cani, formano un forte legame con un essere umano. Quando quel legame viene spezzato, alcuni rimangono con il cuore spezzato e tutti sono confusi.


Risposta 10:

La semplice risposta quando si tiene conto del fatto che non sai se puoi tenere un gatto per tutta la vita è non averne uno. Se non hai i mezzi per trovare una nuova residenza che permetta ai gatti ogni volta che ti sposti o rimetti a casa il tuo gatto, così sai che il gatto sarà al sicuro e amato. Non prenderne uno. Un gatto che non è mai stato lasciato a se stesso non sarà improvvisamente autosufficiente se lo abbandoni.

In particolare, non avevo gatti come studente perché sapevo che non potevo prendermi cura di loro adeguatamente in quel momento. Ho portato il mio gatto d'infanzia nel mezzo della scuola di legge perché non avevo scelta, ma potevo anche avere gatti dove vivevo e il sostegno di mio padre per il gatto. Ovviamente mi sono assicurato che la mia prossima residenza consentisse i gatti.

Inoltre, conosco persone con case in campagna che hanno solo tonnellate di gatti nei loro fienili perché la gente pensa che sia accettabile abbandonare semplicemente i loro gatti in campagna. Indovina un po? Non si difendono da soli. Le persone stanno lasciando il cibo fuori per loro. (In alternativa nessuno lo sta facendo e devono scroccare per gli scarti, ma questo è il punto, non sai come sarà).


Risposta 11:

Raramente ho letto qualcosa su Quora che mi ha sconvolto tanto quanto i dettagli della tua domanda.

Vuoi adottare un pet PLANNING per abbandonarlo? Fa parte del programma?

Gli animali domestici abbandonati vivono vite brevi, miserabili, affamate, spaventate e muoiono di morti terribili, di solito per freddo o fame. Alcuni gatti possono farcela per un po ', ma i gatti domestici raramente sanno come cacciare per il sostentamento e una colonia selvaggia potrebbe anche non accettarli.

Se non prendi un cane o un gatto e non lo torturi, non abbandonarlo. È la stessa cosa.

Un animale domestico è un impegno a vita, non un giocattolo divertente da scartare quando non è più conveniente. Se sei in una fase della vita in cui non puoi prendere questo impegno, non avere un animale domestico.

AGGIUNTO: Mi è stato detto che le persone non possono leggere i dettagli della domanda. L'OP ha detto che stava andando al college e voleva prendere un gatto, che avrebbe abbandonato dopo il college.