Come puoi distinguere un giornalista da un propagandista?


Risposta 1:
  1. Controlla il datore di lavoro della persona. I giornalisti lavorano per giornali e riviste. I propagandisti lavorano per corporazioni e governi. Le notizie TV sono un po 'entrambe le cose: i giornalisti vogliono la tua fiducia in modo che tu continui ad ascoltarli e a sostenere i loro media. I propagandisti sono disposti a rischiare per un po 'quella fiducia se possono ottenere il tuo voto o i tuoi soldi. Il giornalismo vende articoli e opinioni; la propaganda vende politica e saponeria. I giornalisti vogliono informarti e, se segui i loro fatti e li credi, per aiutarti a capire. I propagandisti vogliono che tu creda in ciò in cui credono, quindi acquisterai il loro prodotto, voteranno per loro o sosterranno i loro capi. Alcuni degli esperti che vedi in TV si mascherano da giornalisti. Non essere confuso. Hannity non è un giornalista, è un propagandista. Lo stesso si può dire spesso di Rachel Maddow. Anderson Cooper è un giornalista, così come i giornalisti di PBS e quelli delle principali reti. I giornalisti riportano la notizia in tempo reale - con alcuni errori che, se sono responsabili, correggono. I propagandisti modellano la notizia per adattarsi alla loro politica e raramente ammettono errori.

Risposta 2:

Esiste una linea molto sottile tra giornalismo e propaganda.

Giornalista: prova a spiegare logicamente e nella misura del possibile. Spesso i giornalisti commettono errori, ma non esitano mai a riconoscere che avevano torto e ad assumersi la piena responsabilità. Prendi l'esempio del reporter della NYT Judith Miller, se sei un cittadino americano ricorderai che Jon Stewart l'ha arrostita. Ho visto uno dei suoi video che ammetteva il suo ruolo nella guerra in Iraq e stava anche spiegando i motivi. Tuttavia ho scoperto che si basavano troppo sulla fonte della CIA invece di fare un vero giornalismo investigativo.

Un altro esempio che posso ricordare, ma potrebbero esserci delle discrepanze sulle fonti / nomi che menzionerò. Di recente è emersa una foto di un uomo che si stava radendo sul treno per recarsi a Chicago (probabilmente). All'inizio probabilmente la pubblicità ha pubblicato la foto e probabilmente Washington Post ha anche criticato quell'uomo. Ma più tardi probabilmente AFP ha trovato l'uomo e ha scritto la vera storia. Che l'uomo avesse una serie di disgrazie e avrebbe incontrato suo fratello dopo un po '. E si stava radendo sul treno per avere un bell'aspetto di fronte a suo fratello. In seguito WP (se WP lo ha criticato, al momento non riesco a ricordare dettagli precisi) si è anche scusato.

Propaganda: una persona che trascorre il suo tempo a spendere propaganda, per lo più diffondono una storia unilaterale e scartano qualsiasi logica, inclusa la storia di altri lati. Posso andare avanti all'infinito con esempi di propaganda ma non ho molto tempo. Ma trovo che il miglior esempio di propaganda sia Alex Jones che ha diffuso la bufala secondo cui Sandy Hooks era una pianificazione del governo.

Non è solo Alex Jones o Fox a diffondere la propaganda tutto il tempo. CNN, NYT lo fa anche alcune volte. Dopo le elezioni del 2016 tutti questi media stanno piangendo per la Russia che intromette le elezioni statunitensi. Ma nessun organismo ha speso un minuto per rendere le persone consapevoli del fatto che la maggior parte dei conflitti globali sono creati da USA / CIA, che include la fornitura di droga e armi in Sud America, e la maggior parte dei problemi in Medio Oriente e Africa per non dimenticare la CIA che rovescia il leader democraticamente eletto dell'Iran per petrolio e controllo sulla regione. Non ho visto nessuno dire né vogliamo intrometterci nella sovranità di nessun paese né vogliamo che qualcuno si immischi con la nostra.

Trovo sempre un'ipocrisia quando gli "americani" (quando dico intendo esperti) si preoccupano tutti di "me", che significa solo Stati Uniti. Il resto del mondo può andare all'inferno, a loro non importa.

Se hai visto il conflitto di Gaza in Israele, RT e Al-Jazeera parlano principalmente di ciò che riguarda i palestinesi / Gaza. Questa è anche propaganda. D'altra parte la BBC copre principalmente gli attacchi di Hamas ad Israele. Non sto dicendo che Israele sia completamente innocente o Palestina. Hamas e Israele si attaccano a vicenda.

Se parli della crisi dei migranti in Europa, Fox e RT ti mostreranno soprattutto cosa stanno facendo i migranti in Europa. Che sono parzialmente vere. Ma non ti diranno che qual è la ragione o la situazione che lasciano il loro paese. D'altra parte, la NYT o la CNN ti dicono per lo più quali sono la situazione e il motivo per cui stanno fuggendo, non ti mostreranno gli effetti sull'Europa di migliaia di migranti.

Il giornalismo parla di tutto, un vero giornalista parlerà anche di noi e di loro.

A partire da ora i punti vendita più conosciuti si stanno schierando. Se chiedi allora cosa fanno le persone normali? Ti consiglierei di guardare tutto. Guarda CNN e Fox entrambi e analizza da solo, con la logica. Quindi decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato. Non lasciare che nessuno ti faccia credere ciò che è reale e ciò che non lo è.

PS: Se hai posto la domanda sul problema Accosta vs Trump della CNN, questa volta Accosta aveva ragione. Poiché la carovana dei migranti non è un'invasione in quanto non intendono attaccare gli Stati Uniti e la maggior parte dei problemi in Sud America ne sono la ragione, ma la carovana dei migranti potrebbe avere un impatto negativo. Spesso i governi non consentono ai richiedenti asilo di lavorare legalmente all'inizio. Immagina di essere un padre di due figli e non puoi lavorare, ma devi nutrire i tuoi figli, prenderai tutti i mezzi necessari per mettere il cibo in bocca ai tuoi figli. (Sebbene i governi forniscano cose di base come cibo e riparo, ma le forniture non sono quasi nulla).

Alla fine della giornata siamo tutti umani. Pensa sempre a noi e loro che è un vero giornalismo.


Risposta 3:

Esiste una linea molto sottile tra giornalismo e propaganda.

Giornalista: prova a spiegare logicamente e nella misura del possibile. Spesso i giornalisti commettono errori, ma non esitano mai a riconoscere che avevano torto e ad assumersi la piena responsabilità. Prendi l'esempio del reporter della NYT Judith Miller, se sei un cittadino americano ricorderai che Jon Stewart l'ha arrostita. Ho visto uno dei suoi video che ammetteva il suo ruolo nella guerra in Iraq e stava anche spiegando i motivi. Tuttavia ho scoperto che si basavano troppo sulla fonte della CIA invece di fare un vero giornalismo investigativo.

Un altro esempio che posso ricordare, ma potrebbero esserci delle discrepanze sulle fonti / nomi che menzionerò. Di recente è emersa una foto di un uomo che si stava radendo sul treno per recarsi a Chicago (probabilmente). All'inizio probabilmente la pubblicità ha pubblicato la foto e probabilmente Washington Post ha anche criticato quell'uomo. Ma più tardi probabilmente AFP ha trovato l'uomo e ha scritto la vera storia. Che l'uomo avesse una serie di disgrazie e avrebbe incontrato suo fratello dopo un po '. E si stava radendo sul treno per avere un bell'aspetto di fronte a suo fratello. In seguito WP (se WP lo ha criticato, al momento non riesco a ricordare dettagli precisi) si è anche scusato.

Propaganda: una persona che trascorre il suo tempo a spendere propaganda, per lo più diffondono una storia unilaterale e scartano qualsiasi logica, inclusa la storia di altri lati. Posso andare avanti all'infinito con esempi di propaganda ma non ho molto tempo. Ma trovo che il miglior esempio di propaganda sia Alex Jones che ha diffuso la bufala secondo cui Sandy Hooks era una pianificazione del governo.

Non è solo Alex Jones o Fox a diffondere la propaganda tutto il tempo. CNN, NYT lo fa anche alcune volte. Dopo le elezioni del 2016 tutti questi media stanno piangendo per la Russia che intromette le elezioni statunitensi. Ma nessun organismo ha speso un minuto per rendere le persone consapevoli del fatto che la maggior parte dei conflitti globali sono creati da USA / CIA, che include la fornitura di droga e armi in Sud America, e la maggior parte dei problemi in Medio Oriente e Africa per non dimenticare la CIA che rovescia il leader democraticamente eletto dell'Iran per petrolio e controllo sulla regione. Non ho visto nessuno dire né vogliamo intrometterci nella sovranità di nessun paese né vogliamo che qualcuno si immischi con la nostra.

Trovo sempre un'ipocrisia quando gli "americani" (quando dico intendo esperti) si preoccupano tutti di "me", che significa solo Stati Uniti. Il resto del mondo può andare all'inferno, a loro non importa.

Se hai visto il conflitto di Gaza in Israele, RT e Al-Jazeera parlano principalmente di ciò che riguarda i palestinesi / Gaza. Questa è anche propaganda. D'altra parte la BBC copre principalmente gli attacchi di Hamas ad Israele. Non sto dicendo che Israele sia completamente innocente o Palestina. Hamas e Israele si attaccano a vicenda.

Se parli della crisi dei migranti in Europa, Fox e RT ti mostreranno soprattutto cosa stanno facendo i migranti in Europa. Che sono parzialmente vere. Ma non ti diranno che qual è la ragione o la situazione che lasciano il loro paese. D'altra parte, la NYT o la CNN ti dicono per lo più quali sono la situazione e il motivo per cui stanno fuggendo, non ti mostreranno gli effetti sull'Europa di migliaia di migranti.

Il giornalismo parla di tutto, un vero giornalista parlerà anche di noi e di loro.

A partire da ora i punti vendita più conosciuti si stanno schierando. Se chiedi allora cosa fanno le persone normali? Ti consiglierei di guardare tutto. Guarda CNN e Fox entrambi e analizza da solo, con la logica. Quindi decidere cosa è giusto e cosa è sbagliato. Non lasciare che nessuno ti faccia credere ciò che è reale e ciò che non lo è.

PS: Se hai posto la domanda sul problema Accosta vs Trump della CNN, questa volta Accosta aveva ragione. Poiché la carovana dei migranti non è un'invasione in quanto non intendono attaccare gli Stati Uniti e la maggior parte dei problemi in Sud America ne sono la ragione, ma la carovana dei migranti potrebbe avere un impatto negativo. Spesso i governi non consentono ai richiedenti asilo di lavorare legalmente all'inizio. Immagina di essere un padre di due figli e non puoi lavorare, ma devi nutrire i tuoi figli, prenderai tutti i mezzi necessari per mettere il cibo in bocca ai tuoi figli. (Sebbene i governi forniscano cose di base come cibo e riparo, ma le forniture non sono quasi nulla).

Alla fine della giornata siamo tutti umani. Pensa sempre a noi e loro che è un vero giornalismo.