Hearthstone come battere Saurfang


Risposta 1:

Posso pensare a un paio di individui che potrebbero fare il lavoro, ma pochi di loro sono tra i più o meno mortali. Penso che non solo sia necessaria un'offesa capace, ma la capacità di difendersi dal potere del Re dei Lich sulla morte sarebbe essenziale.

Nessun individuo puramente marziale sarebbe all'altezza del compito. Sto parlando di King Varian, Varok Saurfang o Garrosh Hellscream. I leader più importanti nel campo magico non sarebbero ancora abbastanza forti, come Thrall, Jaina Proudmore, Vol'jin o Malfurion Stormrage. Se Sylvanas avesse potuto affrontarlo da sola, l'avrebbe fatto. E la Luce ti porterebbe solo così lontano. Scusa Turalyon e Velen.

Illidan: pieno di risorse, determinato e disposto a sacrificare qualsiasi cosa per raggiungere i suoi obiettivi. Arthas lo ha battuto in campo una volta, e sicuramente è diventato più forte solo quando si è unito ai Nerz'hul. Ma l'ultima volta che abbiamo visto Illidan, stava finendo per dondolare su Sargeras stesso, quindi forse anche Illidan si era livellato.

Gul'dan: lo stregone più potente della storia. Dopo la sua morte, il suo stesso teschio è diventato un potente artefatto vile a pieno titolo. Sicuramente non sarà meno efficace ancora attaccato al collo. Ha a che fare con i demoni con la stessa disinvoltura con cui faremmo con i gatti domestici. Sarebbe un buon contendente.

Medivh / Aegwynn: Il Guardiano, madre o figlio, avrebbe l'abilità e l'intelletto arcani per rispondere a qualsiasi problema il Re dei Lich presentasse loro.

Garrosh Hellscream corrotto dallo Sha: Alimentato dal Cuore di Y'Shaarj, Garrosh non provava molto dolore, quindi probabilmente poteva sopportare qualunque cosa il Re dei Lich gli avrebbe lanciato.

Ci sono molti degli individui più simili a dio che potrebbero probabilmente sconfiggerlo. Penso a Odyn, Alamorte, a qualsiasi Dio Antico (specialmente se erano liberi), Archimonde o Kil'jaeden. La maggior parte degli altri Aspetti drago sarebbe stata una lotta più equilibrata, così come gli Antichi o gli Augusti Celestiali. Penso che se qualcuno di loro avesse problemi, sarebbe Xavius. Il Re dei Lich non avrebbe avuto paura, portando via le armi più potenti dell'Incubo di Smeraldo.


Risposta 2:

Questa è una domanda sorprendentemente difficile.

Ma per semplificare, ha battuto Illidan 1vs1 prima di diventare Lich King. Illidan che è abbastanza forte da sopraffare Naaru. Mentre Illidan (per quanto ne so) non ha ricevuto alcun significativo powerboost dopo la sconfitta (solo il graduale miglioramento demoniaco), mentre Arthas è diventato un Lich King in seguito, possiamo presumere che LK> Illidan.

WotLK Jaina non potrebbe fargli del male, mentre apparentemente non ha problemi a ucciderla.

Per quanto ne sappiamo, può essere danneggiato solo dai poteri santi ultimi, vale a dire, Portacenere CON provvidenza divina aggiuntiva (motivi sacri o intervento divino letterale).

Alcuni sostengono che Kil'Jaden abbia la capacità innata di distruggerlo perché è il suo creatore. Ma non ne sono così sicuro. Legò Ner'zhul alla servitù, e Ner'zhul fu canonicamente disfatto quando si fuse con Arthas. Quindi non ci scommetterei. Potrebbe benissimo sopraffarlo, ma dubito che sarebbe una vittoria facile. Caso e punto, il raid dei più potenti eroi azerotiani viene cancellato senza tante cerimonie nella cittadella della Corona di Ghiaccio, e LK viene sconfitto a causa della divina provvidenza letterale via Tirion. KJ d'altra parte viene picchiato a morte senza tante cerimonie, anche se con l'aiuto di Velen.

Quindi sono abbastanza convinto che Kil'Jaden entrerebbe in questo duello con un falso senso di calma solo per rendersi conto che questo è il tipo di scenario di Frankenstein e sarebbe costretto a prenderlo molto sul serio. Considerando che la LK avrebbe trascorso anni a prepararsi per questa lotta.

Penso che l'unica persona che ha un colpo sia Malfurion, è il campione di Azeroths, se Azeroth lo riterrà abbastanza importante, potrebbe essere in grado di affondare l'intera Northrend, vincendo così tecnicamente il duello. Ma senza preparazione, questo potrebbe di nuovo andare in entrambe le direzioni.

Alla fine, penso che l'unica persona che avrebbe un vantaggio reale su LK sia Anduin completamente cresciuto. Non lo è ancora, ma con il tempo penso che sarebbe stato il serio contendente.

A parte questo, chiari vincitori: Titani, dei e celestiali (Elune, Naarus…). Altrimenti 1 contro 1 forse signori dei demoni (Archimonde, Kil'jade) e Malfurion. In futuro Anduin. Nessun altro credo abbia una possibilità senza la divina provvidenza.


Risposta 3:

Grazie per l'A2A.

Vediamo, ho smesso di giocare a WoW all'inizio di Cataclysm, quindi non importa se limito la mia conoscenza a quell'era.

Questo ci lascia con:

OG pre-morte Medivh - possedeva Medivh. EDIT: Del resto, Medivh non posseduto, sua madre Aegwynn o qualsiasi precedente Guardiano potrebbero probabilmente distruggerlo, dato che i Guardiani dovrebbero essere in grado di affrontare i più grandi demoni del cosmo.

Lo stesso World Breaker Sargeras (ovviamente).

Un titano.

Kil'jaeden, se è per questo. Il Re dei Lich, distrutto dal suo creatore.

Archimonde, il vecchio protetto di Kil'jaeden

Qualcuno degli aspetti del drago prima di essere depotenziato? Probabilmente direi.

Uno qualsiasi dei signori elementali.

Uno qualsiasi degli Dei Antichi. C'era una teoria popolare secondo cui Arthas e per estensione il Flagello erano stati influenzati da Yogg Saron.

Ok, un esempio post-WotLK. Se credi a Hearthstone (lol), Jaina sarebbe abbastanza potente da sconfiggere il Re dei Lich da sola se prima l'avesse trasformata in un cavaliere della morte.

Non sparare al messaggero;)


Risposta 4:

La più grande minaccia per il Re dei Lich era il suo creatore; la Legione Infuocata. Il BL aveva torturato, contorto e trasformato l'anima di un Orco Nerz'hul in un elmo maledetto, lo aveva mandato a Northrend con poteri negromantici e gli aveva ordinato di preparare Azeroth fino al ritorno della Legione Infuocata.

Ma il Re dei Lich sapeva che la Legione lo avrebbe messo fine non appena avrebbero messo fine ad Azeroth, quindi diede al suo campione Arthas l'ordine di recarsi a Kalimdor e parlare con Illidan stesso, per manipolarlo per ottenere un artefatto della Legione; Teschio di Gul'dan.


Risposta 5:

Deathwing, l'aspetto della morte.

Non c'è molto altro da dire. Un enorme drago rivestito di un'armatura resistente alla magia che ha mandato in subbuglio l'intera Azeroth senza sforzo? Cosa faranno i servi del Re dei Lich? Cosa farà Frostmourne? Deathwing distruggerebbe l'intera Icecrown senza alcuno sforzo, credo.


Risposta 6:

Gli animatronici di FNAF lo hanno battuto usando la dinamite in un video (che era un po 'di parte nei confronti della FNAF, almeno IMO, la normale dinamite IRL non può sconfiggere Arthas né Bolvar e nemmeno quei "robot" fatti di plastica e vecchi circuiti, più l'LK potrebbe raccogli le loro anime in Frostmourne e GG)


Risposta 7: