Fede: come definiresti la differenza tra religione e spiritualità?


Risposta 1:

La spiritualità è la connessione attiva della persona con qualunque Essere Supremo (secondo la definizione di quella persona) che abbraccia.

La religione è le pratiche della vita che sono progettate (da chiunque fondi o avvii la particolare religione) per soddisfare o soddisfare i requisiti dell'Essere Supremo.

 

La spiritualità non richiede la religione, ma può essere migliorata dalle pratiche accettate di una religione adottata.

La religione non richiede spiritualità, ma dovrebbe migliorare la connessione personale che si sente con la propria dieta prescelta.

 

Nel migliore dei casi, la spiritualità e la religione si uniscono per soddisfare il desiderio (alcuni direbbero addirittura "bisogno") di esprimere e "vivere" la loro "significatività" più profonda e sincera dell'esistenza.


Risposta 2:

La religione insegna le regole per raggiungere la salvezza seguendo i loro insegnamenti. La religione si basa sugli insegnamenti dei mistici che imparano dai Maestri Ascesi. Tuttavia, gli insegnamenti sono interpretazione dell'uomo e non sono sempre corretti.

Spiritualmente è la ricerca di connettersi con Dio direttamente dall'interno. Diventa una consapevolezza della consapevolezza spirituale. Sebbene sia scritto nella Bibbia, "Il regno di Dio è dentro di te", può essere trascurato da persone religiose e ignorato da altri.

La religione non è richiesta per raggiungere la consapevolezza spirituale, ma può aiutare quando gli insegnamenti non sono sempre presi alla lettera. La verità nella religione è individuata dalla consapevolezza spirituale.


Risposta 3:

La religione insegna le regole per raggiungere la salvezza seguendo i loro insegnamenti. La religione si basa sugli insegnamenti dei mistici che imparano dai Maestri Ascesi. Tuttavia, gli insegnamenti sono interpretazione dell'uomo e non sono sempre corretti.

Spiritualmente è la ricerca di connettersi con Dio direttamente dall'interno. Diventa una consapevolezza della consapevolezza spirituale. Sebbene sia scritto nella Bibbia, "Il regno di Dio è dentro di te", può essere trascurato da persone religiose e ignorato da altri.

La religione non è richiesta per raggiungere la consapevolezza spirituale, ma può aiutare quando gli insegnamenti non sono sempre presi alla lettera. La verità nella religione è individuata dalla consapevolezza spirituale.