non so come festeggiare


Risposta 1:

Sì, alle persone piace fare cose diverse. Sono piuttosto estroverso, ma ci sono momenti in cui voglio solo stare seduto in silenzio nella mia stanza da solo a leggere un buon libro. A volte ci arrivo, ma altre volte semplicemente no.

Se hai voglia di farlo, fallo altrimenti non farti pressione per seguire tutti gli altri. Durante il fine settimana siamo stati a casa di un amico e loro erano seduti intorno al fuoco a tarda sera e hanno cercato di convincermi a restare invece di andare a letto. Semplicemente non ero dell'umore giusto e così sono andato a letto per ricaricarmi - Ho 3 bambini piccoli quindi stare seduto a bere con tutti non era qualcosa che volevo fare quella notte.

Altre notti invece posso stare seduto per ore a parlare tranquillamente con una sola persona. Preferisco non essere spinto o messo sotto pressione, o succede o no.


Risposta 2:

Va bene. Devi davvero chiederti se l'azione della danza è qualcosa che ti piace fare. Forse ti piace creare un'esperienza con qualcun altro, e questo significa che potresti provare a fare attività con persone a cui tieni veramente.

Quando balli a un matrimonio o a un evento sociale, è principalmente per condividere un momento felice con altre persone. In una discoteca, ci sono altri motivi che possono o meno essere quello che stai cercando.

Ma è importante per te provare a fare le cose che trovi difficili da fare. Provalo una volta, ad esempio, applaudendo per una band o muovendo i piedi da un lato all'altro a un matrimonio o a un concerto. Se davvero non ti piace, allora non farlo.

In bocca al lupo!


Risposta 3:

Potrebbe benissimo essere che tu sia un introverso come me. Non mi piace stare con molte persone contemporaneamente. In effetti, è estenuante per me. Preferisco di gran lunga passare del tempo uno contro uno, avendo una buona conversazione con quella persona. Faccio fatica anche quando si tratta di chiacchiere. Trovo che sia praticamente insignificante. Sono quello che troverai in piedi in gruppi numerosi. Preferisco osservare che partecipare. Di conseguenza, noto cose che la maggior parte degli altri non fa. Sono una persona riservata che ha una piccola cerchia di amici. Mi è stato detto che sono bloccato. Alcuni mi chiamano timido. Non sono né l'uno né l'altro, sono semplicemente molto più a mio agio con me stesso o in un piccolo gruppo che fa qualcosa che ha un significato in esso.

Poiché viviamo in una società che sostiene e loda gli estroversi, gli introversi a volte vengono trattati come se fossero strani, strani. La verità è che non c'è niente di sbagliato nell'essere in questo modo. Non dobbiamo comportarci come tutti gli altri per essere normali. Il normale si presenta in molte forme.


Risposta 4:

OH MIO DIO. Fatti aiutare da quest'uomo. Diga. Emergenza, tuffo, tuffo. RUK? Fare? Signore, non esiste una cosa del genere, è uno stato d'animo di cui personalmente posso fare a meno. È tuttavia il presagio di gioia per molti, questi hanno poca tregua nella vita. Non credo che dovrei prenderlo. Ma il modo in cui ciò viene fatto è, in alcuni casi, molto pessimo. Quelli che cercano la gioia nel fare il male, impareranno a non farlo. Presto. Tutto l'umorismo di cui sopra a parte, stai bene con me, mi piace. Ti guarderò per sempre dai miei occhi pateticamente esperti di partito. Sì, sto scherzando.


Risposta 5:

No, niente di sbagliato in te, sembri un introverso. Sono un introverso, trovo che sia davvero facile ora, ora che ho circa 40 anni (non essere in mezzo alla folla e non pensare di essere strano) ... ma quando ero adolescente e ventenne era un un po 'una sfida.

Ho provato a costringermi a partecipare alle feste nel backstage e agli eventi stampa dopo i concerti, ma mi sono ritrovato a cercare di essere qualcuno che chiaramente non ero. Non mi piaceva stare in mezzo alla folla, mai, mi piacevano solo i piccoli gruppi, e anche allora parlavo solo con un'altra persona.

Forse sei solo introverso come me?


Risposta 6:

Se non sai come festeggiare, all'inizio ti suggerisco di essere invitato ad alcuni. Quindi, osservare seriamente come è organizzato, come [le persone interagiscono tra loro, quali sono gli argomenti di conversazione. Presumo che tu abbia una buona lista di amici e parenti che potresti voler invitare. Quindi, vai avanti. Non credo ci sia niente di sbagliato in te; forse sei timido o non hai avuto l'opportunità di festeggiare. Ti auguro il meglio. Divertiti e basta.


Risposta 7:

Sei normale al 100%. Ti stai costringendo ad andare a feste, club e concerti? Non dovresti. Ci sono molte persone che non amano la "scena della festa" e preferiscono avere interazioni più tranquille come lavorare insieme a un progetto, volontariato, coro, lezioni di ballo, riunioni per un caffè con una o due persone alla volta, ecc.