Analizzare e interpretare significa la stessa cosa o meno in termini di lettura accademica e termini di scrittura accademica? In caso contrario, qual è la differenza tra analizzare e interpretare in termini di lettura accademica?


Risposta 1:

No, analizzare e interpretare non significa la stessa cosa. L'analisi arriva prima dell'interpretazione.

Analizzare è -

  1. Separare (un'entità materiale o astratta) in parti o elementi costitutivi; determinare gli elementi o le caratteristiche essenziali di (al contrario di sintetizzare).
  • Esempio: per analizzare un argomento.

2. Esaminare criticamente, mettere in evidenza gli elementi essenziali o dare l'essenza di.

  • Esempio: analizzare una poesia. Dictionary.com - Il dizionario online preferito del mondo!

Interpretare significa dire cosa pensi che significhi qualcosa.

  • Raggiungere un'interpretazione è un processo. Un lettore deve fare quanto segue -Il lettore dovrebbe essere preoccupato per ciò che dice il testo e riaffermarlo. Il lettore dovrebbe essere in grado di descrivere cosa fa il testo. Ad esempio, offre esempi? Discutere? Ti piace la simpatia? Fare un contrasto per chiarire un punto? Il lettore può quindi dedurre il significato del testo nel suo insieme, in base all'analisi precedente. Www.criticalreading.com di Dan Kurland - Strategie per la lettura e la scrittura critica

SOMMARIO: Analizzare è scomporre un materiale in parti. Comprende riaffermare ciò che dice il testo e cosa fa. L'ultima parte del processo è interpretare. Sta dando la tua deduzione dal tuo lavoro di scomporre il materiale. L'interpretazione, quindi, arriva dopo l'analisi.


Risposta 2:

L'interpretazione ha una connotazione che suggerisce che si sta "proiettando" su o in un'idea che è come "spin doctoring". È un po 'come una falsa dichiarazione quando una citazione diretta sarebbe appropriata e obiettiva.

Analizzare è identificare il significato oggettivo dei dati. Implicherebbe lo studio degli elementi di qualsiasi dato e il confronto di significati oggettivi.


Risposta 3:

Analizzare e interpretare può essere usato in modo intercambiabile in un ambiente accademico, ma le parole non sono sinonimi. Analizza porta una connotazione scientifica; interpretarne uno più creativo. Se prendo una sostanza chimica nuova e sconosciuta e la scompongo nei suoi componenti (analisi), sto registrando i risultati. Se poi ipotizzo che la nuova sostanza provenga dall'esterno dell'area dello spazio noto ed esplorato, ho interpretato i dati.


Risposta 4:

Ecco la mia ipotesi alla risposta giusta.

"Analizzare" significa esaminare mentalmente o esplorare intellettualmente.

"Interpretare" significa spiegare o chiarire qualcosa a qualcuno che non capisce.

Una persona responsabile analizza prima di interpretare. Esplorate intellettualmente, ad esempio, un passo della Scrittura prima di provare a interpretarlo o spiegarlo a qualcun altro.