Un numero sufficiente di persone comprende la differenza tra felicità pura e felicità portata dal materialismo?


Risposta 1:

Temo di no, dato che in realtà è abbastanza difficile discernere tra i due. Tutti possono conoscere qualcuno che è scandalosamente materialista: non nel voler solo più roba di prima, ma nel volere più roba dei suoi familiari o vicini. Caricature tristi che sentono forse il bisogno di compensare eccessivamente, chi può dirlo?

Ma dire che c'è una felicità portata dal materialismo e una felicità "pura" non solo suggerisce che uno è più superficiale e uno è più profondo e migliore, ma suggerisce anche che questi sono due opposti. Questo non è necessariamente il caso:

  • La felicità è definita principalmente a livello personale. Le persone differiscono: ciò che mi rende felice (ascoltare la musica) potrebbe non renderti felice, perché preferisci il silenzio o i suoni della natura. Mentre diversi tipi di musica mi rendono felice, colleziono musica. Quando diventa 'puro' materista? Chi lo definisce? Il materialismo dicotomico <> "puro" è in realtà uno spettro, attraverso il quale le persone si muovono nel tempo, in base alle loro preferenze personali. Il materialismo può essere definito in modo restrittivo (più roba, collezioni più grandi, auto più grandi, più case), ma può anche includere esperienze: più viaggi, più tipi di lavoro, relazioni più intense, un ruolo più importante nella crescita dei figli e qualunque cosa: cose in cui investi tempo. Quindi trovo che la felicità può essere causata dall'orgoglio per i risultati raggiunti: ottenere quel grado, segnare quel lavoro, finire quel progetto, raggiungere quell'obiettivo. Anche questo materialista non è? Cos'è la felicità "pura" (oltre a quella non materialistica)? Ha una causa? Che dire della "felicità delirante", che si trova nella religione o nella droga?

Risposta 2:

Ovviamente no. Qui negli Stati Uniti, la nostra economia dipende dal consumismo. Senza il consumo insensato di una gran quantità di spazzatura praticamente senza valore, o l'economia sarebbe in pericolo di collasso. Tutto ciò di cui hai bisogno per provare la nostra ossessione per la merda, è notare cosa è un deposito personale megabusiness. O sorvola la periferia e osserva i cortili pieni di materiali di consumo scartati e inutilizzati.

Se hai accesso a YouTube, cerca The Story of Stuff, per una spiegazione molto semplice ma semplicemente elegante di ciò che il consumismo dilagante sta facendo a noi e al nostro pianeta.


Risposta 3:

Ovviamente no. Qui negli Stati Uniti, la nostra economia dipende dal consumismo. Senza il consumo insensato di una gran quantità di spazzatura praticamente senza valore, o l'economia sarebbe in pericolo di collasso. Tutto ciò di cui hai bisogno per provare la nostra ossessione per la merda, è notare cosa è un deposito personale megabusiness. O sorvola la periferia e osserva i cortili pieni di materiali di consumo scartati e inutilizzati.

Se hai accesso a YouTube, cerca The Story of Stuff, per una spiegazione molto semplice ma semplicemente elegante di ciò che il consumismo dilagante sta facendo a noi e al nostro pianeta.