puoi aiutarmi a ricordare come sorridere


Risposta 1:

"Hey! ….Ciao signorina?"

Esco dai miei pensieri quel tanto che basta per sentire cosa ha da dire una signora al mio posto di lavoro.

"Mary ha detto che le piacciono i tuoi capelli ricci."

Guardo Mary (non il suo vero nome), sorrido e la ringrazio. Ho avuto anni per praticare un sorriso realistico quando soffro di una forte depressione, anche se questo periodo particolare è stato piuttosto paralizzante.

Quel periodo della mia vita, ho lavorato in una casa di cura come domestica. Non avrei potuto gestire nient'altro, visto come la depressione sembrava soffocare la mia mente. Ricordo di odiarmi per quanto fossi "stupido" durante l'anno di depressione.

Quel complimento di Mary era quello che avrebbe detto spesso durante il giorno se mi avesse visto, perché Mary era una delle persone che soffrivano di Alzheimer. Dico questo perché non provavo gioia nel sentirli, poiché non potevo crederci. Le persone di quell'età possono essere molto gentili e trattarti come un nipote (soprattutto se non vengono mai a trovarti).

Tutti quei complimenti erano come un dolce acido per me. Volevo credergli, e sapevo che le intenzioni erano gentili, ma sentivo di non meritarle. Mi sono sentito un sacco di senso di colpa e vergogna irrazionale perché non ero in grado di andare al college per l'educazione musicale come avevo programmato, oltre ad altre cose che sono successe in quel periodo.

Quando si verifica una depressione del genere, l'unico modo per sorridere è fingere e sperare (senza preoccuparsene) che arrivi ai tuoi occhi.

Ci sono diversi livelli di depressione e io ne ho sperimentati molti. A volte, guardare uno spettacolo divertente o un video di Youtube può farti sorridere. Qualunque cosa salutare è una grande cosa da provare.

Forse portare i cani fuori per un po ', stare seduti con la famiglia e fare volontariato può aiutare. Consiglierei di fare volontariato con i residenti nelle case di cura. Alcune di queste persone anziane non hanno nessuno che le visiti e tu ti prendi il tempo della tua giornata per loro può fare la loro intera settimana. Vederli felici perché hai passato del tempo con loro ti aiuterà a iniziare a capire che hai uno scopo.

La depressione ti porta nelle parti peggiori di te stesso e, in alcuni casi, prendersi una pausa dalla propria vita e entrare nella vita di un altro è solo l'azione da intraprendere.

Il mio tempo alla casa di cura, vedendo la quotidianità dei residenti e prendendomi cura di loro, ho sperimentato una guarigione tutta mia. Mi piaceva fare quello che potevo entro i limiti della mia descrizione del lavoro, e alla fine della mia carriera lì i miei sorrisi non erano stati falsificati. Ho ancora avuto brutte giornate, ma la gravità non era all'estremo che sapevo potesse essere.

Il burnout è reale, quindi se questa è la radice della depressione che riaffiora, trova il tempo per te di sicuro.


Risposta 2:

Mi sono posto la stessa domanda circa un anno fa e ora sorrido e rido come un professionista. È così che sono riuscito a padroneggiare l'arte dei falsi sorrisi. Spero possa essere d'aiuto.

Quindi ... ho avuto dei problemi di salute mentale per un po '. Circa un anno fa, un amico della mia scuola mi ha chiesto perché non ho mai sorriso o riso. Questo mi ha colpito e mi ha fatto pensare che avrei dovuto davvero mostrare più emozioni come le persone "normali".

Ho guardato la foto di un me più giovane sorridente e ho cercato di imitarla, guardando uno specchio. Una volta soddisfatto di un sorriso, l'ho praticato più volte, affidando alla memoria i movimenti muscolari. Quindi, ho praticato varie altre espressioni facciali usando un metodo simile. Dopo aver padroneggiato le espressioni, ho iniziato a leggere i miei libri preferiti e guardare i miei film preferiti e mi sono allenato a reagire adeguatamente a ogni situazione, ridendo quando qualcuno faceva una battuta, sorridendo quando l'antagonista ha commesso un errore, volentieri le lacrime agli occhi quando ero un personaggio principale morì, ecc. Presto ero abbastanza bravo ad analizzare le situazioni e a trovare immediatamente la risposta adeguata. Dopo alcuni mesi, avevo iniziato a "pensare" alle emozioni e reagire automaticamente come se le avessi realmente provate.

Sembra fantastico e tutto, ma per favore ascoltami fino alla fine.

Con ciò arrivò la consapevolezza che avevo dimenticato cosa fosse la vera felicità. Ero così abituato a sorridere e ridere quando sapevo che era appropriato; Non riuscivo a ricordare come mi sentivo a ridere sul serio. Ora, ho ingannato tutti (o quasi tutti) i miei amici, insegnanti e familiari che sono un giovane adolescente brillante, felice, pieno di sorrisi, mentre, in realtà, nascondo molte cicatrici, nuove e vecchie, sulle braccia e sui polsi. e il cuore, che è rinchiuso da qualche parte, al riparo dalle emozioni.

Caro amico, so che potrei sembrare un po 'ipocrita, ma ti consiglio di non provare a iniziare a fingere sorrisi. Capisco che a volte può essere necessario, e tutti fanno un sorriso educato e forzato a quel parente allargato durante le riunioni di famiglia, ma per favore non vivere dietro una maschera sorridente per il resto della tua vita. Se le cose sono difficili, ammettilo a te stesso e a chi ti circonda. Invece di fingere un sorriso, trova una spalla su cui appoggiarti. Fai qualcosa che ti piace e trova dei veri sorrisi lì. Cedere alle emozioni; non seppellirli e alla fine perderli. Sii forte.

Buona fortuna.


Risposta 3:

Sorridere rilascia ormoni del benessere. Sorridere livella il tuo umore grazie a questi ormoni che agiscono come antidolorifici naturali e antidepressivi chiamati endorfine e dopamina.

Potresti andare in giro sentendoti orribile e rimanendo nel tuo pessimo umore. Oppure potresti provare a sorridere e notare che effettivamente influisce sul modo in cui ti senti in modo positivo.

3 cose che devi fare per essere felice

Di Jennifer Elizabeth Masters

La felicità è non avere quello che vuoi. È apprezzare ciò che hai.

Mentre giro il tratto iniziale del mio libro di trasformazione, Happy Here, Happy Anywhere: The Step-by-Step Guide To Overcoming Anxiety, Depression, and Infhappiness, ho alcuni suggerimenti da condividere con te che sono componenti chiave per raggiungere un luogo di felicità. Eccoli:

1. Devi impegnarti a fare tutto il necessario per essere felice in questo momento con ciò che già hai. Se ti lamenti, ti lamenti o ti lamenti della tua vita non sarai mai felice. Quindi smettila! Bob Newhart lo dice meglio. Devi avere il senso dell'umorismo con te stesso. Invece, di rimproverarti per le scelte che hai fatto in passato, guarda come puoi imparare da quelle scelte. Qual è stata la tua lezione, qual è stato il regalo?

Facciamo tutti scelte che non ci portano dove pensavamo che avrebbero fatto. Lasciarlo andare. Impara dal passato invece di fustigarti. Possiamo essere stupidi, strani e anticonformisti ed essere comunque felici, guardami! Sono uno dei più grandi goofball, maverick e weirdos del pianeta. Siamo unici. Sii felice della tua unicità!

Vivere la più semplice delle vite concentrandosi su cose importanti come la famiglia, gli amici e la vita amorevole ti porterà felicità. Rivolgi la tua attenzione verso l'interno e sii grato di essere vivo ogni giorno. Essere grati per le cose più semplici ti aiuterà a spostare la tua attenzione. Conosco persone che sono morte nel sonno. Non si sono svegliati per vivere un altro giorno. Dobbiamo riconoscere che ogni giorno è un dono. Avere un pasto da mangiare è un dono. Quando ci aspettiamo che le cose vadano in un certo modo non ci concentriamo sui miracoli della vita. Niente è impossibile e tutto è possibile! I miracoli accadono ogni giorno. Sii grato per il dono della vita. Sii felice di quello che hai ora e più buona volontà fluirà verso di te.

2. Divertiti. Fai le cose che ami fare ogni giorno. La vita è troppo breve per non godersela. Guarda film divertenti, comici e simpatici video di YouTube di animaletti sfocati che ti fanno ridere e sorridere. Se continui a desiderare di "tornare a casa", fai attenzione a ciò che desideri poiché la tua sofferenza potrebbe essere infinita, allora torni qui per farlo di nuovo!

GIOCARE! La prossima volta che sei a casa con la famiglia per una serata, prendi un gioco da tavolo. Gioca con la tua famiglia. Interagisci con le persone invece di inviare messaggi di testo o giocare a giochi sconvolgenti sul tuo telefono. Le persone sono ciò che ci rende felici, non la tecnologia.

Il mio gioco preferito è Cards Against Humanity. Di solito finisco quasi per pisciarmi nei pantaloni per aver riso così forte, e di solito vinco. Amo questo gioco. È un po 'cattivo, sicuramente divertente e ti fa uscire dal tuo dannato ego!

Carte contro l'umanità

è un gioco di società per persone orribili. Certo, non mi considero una persona orribile, sono un essere illuminato divertente e felice. Il divertimento è una parte enorme della mia felicità. Il gioco è qualcosa che faccio ogni giorno.

Ti darà la possibilità di ridere, divertirti e uscire dal tuo

modo

3. Fai cose che ti rendono felice. (vedi numero 2 sopra) Ascolta musica felice ed edificante. Balla invece di andare in palestra. Lascio l'abbonamento in palestra e ballo fuori ogni giorno con musica che mi solleva e mi sposta in alti stati di felicità. Il rovescio della medaglia è che dobbiamo smettere di fare cose che ci abbattono. Se leggi il giornale ogni giorno, leggi i titoli che ti fanno arrabbiare o che ti viene da piangere, FERMALO! Evita di leggere i titoli di Yahoo e guardare le notizie. Queste cose ti abbatteranno e creeranno infelicità e tristezza. Credimi, se il cielo comincia a cadere e il mondo sta finendo non avrai bisogno di leggere i titoli per scoprirlo, lo saprai! Ora alzati e spostalo! Spostalo!

La capacità di essere felici è nelle tue mani


Risposta 4:

Soffro di disturbo depressivo maggiore. Alcuni siti web ti diranno che il disturbo depressivo maggiore è facilmente curabile. Quello non è vero. Altri analizzeranno le donne con disturbo depressivo maggiore in modo molto sessista. Questo è proprio quello che sembra essere: sessismo palese. Sono una donna e sono depressa da quando avevo tredici anni. La mia depressione deriva da un'infanzia maltrattata. È migliorato, ma non scompare. Sono una donna, ma il mio sesso è irrilevante per la mia malattia.

Prendevo Cymbalta, ma dal 2016 ho scelto di affrontare la mia depressione senza farmaci. È difficile farlo, ma lo preferisco ai sentimenti smussati e ai processi mentali che provo con i farmaci.

È sicuramente possibile comportarsi in modo felice con gli altri nonostante ci si senta depressi. Lo faccio spesso e credo che molte altre persone facciano lo stesso. Apparire felici non è un atto; fa parte del meccanismo di coping che molti depressi sviluppano nel tempo. Anche la meditazione, la respirazione profonda e altre tecniche di rilassamento aiutano.

Depressione (disturbo depressivo maggiore) - Sintomi e causeTecniche di rilassamentoAffrontare la depressione

Risposta 5:

L'ho fatto molte volte.

Indossiamo tutti una maschera di un tipo o dell'altro durante le nostre vite. Quando si soffre di depressione, spesso si può indossare quella maschera e comportarsi in modo felice con gli altri, ma dentro di sé si piange. È una cosa orribile da fare a te stesso e cerco di essere sincero con gli altri su come mi sento in modo da non farmi più male e posso ottenere l'aiuto di cui ho bisogno.

D'altra parte, a volte possiamo essere felici! Posso passare tutto il giorno nella nebbia, ma vedere qualcosa di molto divertente in TV e fare una bella risatina. Mia figlia si diplomerà presto all'università e sono certo che mi sentirò molto felice tutto il giorno alla sua cerimonia di laurea.

L'importante è non soffrire da soli! Se soffri di depressione, fatti aiutare! Non pensare di essere un peso o che i tuoi amici e la tua famiglia abbiano già abbastanza da fare e tu non voglia aggiungere altro. Ti aiuteranno, ti amano e si prendono cura di te e anche se sono sul letto di morte, cercheranno di aiutarti a stare meglio.

Non soffrire da solo!


Risposta 6:

Mi è sempre stato detto dalla mia famiglia costanti volte che ho sempre una faccia da cagna a riposo. Che ho sempre una faccia che li fa sentire come se mi dovessero dei soldi, che non sono mai felice con loro, ecc. Cose del genere mi fanno sempre male. Perché non importa quanto mi sforzi di dire loro che è "naturale", negano la verità e mi dicono che sono "stronzate".

Come fingi un sorriso? Questa è una domanda molto difficile. Perché non puoi mai padroneggiare completamente il vero sorriso se lo stai fingendo. In effetti, sono diventato così abituato a dire che va tutto bene e che sorridere è la risposta perfetta per rendere una persona più felice, non so più come sorridere davvero.

Fingi un sorriso, ma devi solo ricordare che è falso, tienilo a mente. Perché se lasci andare questo fatto, ti ci abituerai e, come hanno detto alcune delle persone che hanno già risposto a questa domanda, dimenticherai com'è la vera felicità.


Risposta 7:

La parola importante nella tua domanda è agire, qualcuno che soffre di depressione sa come indossare una maschera socialmente accettabile e agire felice quando è in pubblico.

Sono esperti nel mettere su uno spettacolo, perché?

Perché sanno che se non lo fanno andranno incontro all'esclusione sociale, allo stigma, al pregiudizio e alla discriminazione. Ci piace pensare di esserci evoluti come società. Sfortunatamente non ci siamo ancora evoluti al punto da poter parlare apertamente di salute mentale e non subire alcune conseguenze.

Questa strana svolta è probabilmente il motivo per cui molte persone pensano che qualcuno con la depressione stia fingendo. Perché non dovrebbero? Sentono qualcuno dire alle persone che soffrono di depressione, ma in pubblico sorridono e sembrano felici.

Non dare mai per scontato che qualcuno stia bene solo perché ha un sorriso sulle labbra.


Risposta 8:

Decisamente. Questo atto potrebbe essere buono o cattivo. O sai come regolare le tue emozioni e capire che la depressione è un ciclo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 a cui devi prestare attenzione o lasciare che abbiano il meglio di te.

Recitare un atto quando ti senti depresso potrebbe significare che vuoi semplicemente evitare di affrontare le tue vulnerabilità perché percepisci come fastidioso per gli altri ascoltare i tuoi problemi. In questo caso, devi comunque cercare aiuto. Sii selettivo con la tua cerchia, analizza chi è abbastanza saggio da fornirti queste informazioni ed essere ascoltato e aiutato. Se non trovi nessuno, cerca un aiuto professionale.

Per quanto riguarda l'altro tipo di depressione, ha raggiunto un livello di cura di sé che gli consente di comprendere le sue emozioni in misura più profonda. Un livello in cui può valutare se stesso e risolvere quello stato depressivo momentaneo che sta vivendo (tendono a risolvere il problema non appena si fa sentire).


Risposta 9:

Sorridere è più potente di quanto pensi, ecco perché le celebrità possono visitare gli ospedali per bambini. È un fatto scientifico che sorridere crea dopamina che può aiutare con il loro sistema immunitario.

Quindi come fai quando sei sotto una nuvola scura? Ricordo che a febbraio la depressione mi colpì duramente (ho il disturbo post-traumatico da stress quindi si presenta quando sono stato innescato) e ho camminato accanto a qualcuno: avevo chiaramente una faccia come se avessi ingoiato una vespa perché dicevano "sorridi potrebbe non capita ", ora normalmente mentre in quella modalità il ragazzo avrebbe avuto un boccone ma non quel giorno, mi sono trattenuto e ho solo sorriso poi mi sono ritrovato a ridere di me stesso quando ho continuato a camminare perché ovviamente la mia mente era altrove finché non l'ha detto. Sono le piccole cose che diventano le grandi cose, quindi abbraccialo quando puoi.


Risposta 10:

Ho avuto problemi con questo, perché non riesco a rendermi felice a comando e perché tutti i miei falsi sorrisi sembrano falsi. E a volte devi sorridere anche quando non vuoi, perché le persone ti fotograferanno anche quando preferiresti dar loro da mangiare le loro macchine fotografiche.

Quello che faccio invece di sorridere è dare uno sguardo ironico. Sorrido con un lato della bocca e non con l'altro. Sembra perfettamente genuino e dato che normalmente mi sento messo in difficoltà in quelle situazioni, non devo fingere molto. Un lato della mia bocca è sorridente e l'altro è "Perché vuoi che soffra in questo modo?"

È facile fingere una sorta di sorriso che un sorriso completo. Spero che questo ti aiuti!


Risposta 11:

Valium, pentola, un bicchiere di vino (personalmente consiglio un taxi di medio corpo o una vecchia zin zin), o una combinazione dei tre può certamente aiutare. Non sto sostenendo che ti auto-medichi in questo modo, ma se per qualche motivo è necessario un sorriso falso, sto solo dicendo come un dato di fatto e in base alla mia esperienza, a meno che tu non sia un attore davvero bravo, provando presentare una facciata semi convincente sul fatto che tu sia qualcosa di diverso dalla depressione può richiedere un agente che altera la mente per liberare la stretta emotiva che rende virtualmente impossibile un sorriso genuino. È più facile quando sei insensibile e intossicato fingere la felicità, quando il dolore inesorabile dell'esistenza sembra temporaneamente attenuato. È più facile assumere una falsa faccia quando sei sotto l'influenza di una falsa beatitudine, quando i tuoi sensi e la consapevolezza della tua sofferenza vengono brevemente offuscati da una falsa pace mentale indotta chimicamente.


Risposta 12:

Ci sono MOLTE persone depresse ma che agiscono felici con gli altri.

Quante volte siamo rimasti scioccati nel sentire del suicidio di qualcuno di cui non avevamo idea che soffrisse di depressione?

Ho mezza vita di esperienza di depressione.

Ho anche avuto una carriera come club professionista e DJ radiofonico, presentatore, maestro di cerimonie e alcune volte ho fatto cabaret. Ho anche tenuto discorsi a un pubblico piccolo e grande.

Non avrei potuto fare quella carriera se non fossi stato in grado di nascondere i miei periodi di depressione e di comportarmi felicemente con gli altri.


"Puoi essere depresso ma comportarti felicemente con gli altri?"


Risposta 13:

La risposta di Steven Fistell è molto buona. Non cercare di "non sentirti male". Prova a pensare a qualcosa, forse una cosa recente, che ti ha fatto sorridere.

Ho diversi ricordi che posso ricordare facilmente che mi fanno sorridere. Con la pratica, sì pratica, puoi diventare abbastanza bravo e ricordare quelle cose che ti fanno sorridere:

Uno scherzo che qualcuno ti ha detto.

Inciampare sul marciapiede in modo imbarazzante, ridendo di te stesso.

Una piccola parte della parte di un comico in piedi. La mia famiglia ama Eddie Izzard e abbiamo diverse battute che ripetiamo che ci fanno sempre ridere. Dico solo le rughe nella mia testa e un sorriso appare sul mio viso.

Questi aiutano. Sorridere aiuta.

Sii paziente con te stesso. In bocca al lupo.