simulatore di sciame di api come espandere l'alveare


Risposta 1:

Nel modo in cui è strutturato un alveare, le uniche api maschi sono i fuchi, che lasciano l'alveare per accoppiarsi con un'ape regina di un altro alveare. Il drone morirà quindi poco dopo l'accoppiamento. Quindi, in senso stretto, hai una "ape reale" di un alveare; tuttavia, questo drone non vede mai l'alveare della regina ed è solo un'ape reale per un giorno o meno.

Nota: le api regine tendono a non accoppiarsi con i fuchi del loro stesso alveare, poiché molto probabilmente questi fuchi sono i figli della regina e l'incrocio geneticamente non è molto vantaggioso per l'alveare.


Risposta 2:

In epoca medievale, la gente pensava che l'alveare fosse governato da un'ape reale, ma ora sappiamo che quello che pensavano fosse il "re" in realtà è la regina.

Ok, le api di oggi ... Una regina vola fuori solo per accoppiarsi all'inizio della sua vita, fa una serie di voli di accoppiamento nell'arco di alcuni giorni, ma poi tornerà all'alveare e non si accoppierà né lascerà mai più l'alveare, tranne se va in un nuovo alveare quando la colonia sciami.

La regina femmina si accoppia con un drone maschio durante il volo, ma sfortunatamente per il maschio è l'ultimo atto della sua vita. Nell'atto della copulazione i suoi organi sessuali vengono strappati dal corpo, cade a terra e muore. La regina può accoppiarsi con più maschi ad ogni volo di accoppiamento, ma il destino dei maschi di successo è sempre lo stesso.

Ecco perché c'è una regina ma nessun re in un alveare.


Risposta 3:

Possono esserci molte cose. Può esserci un mostro volante di spaghetti che controlla i tuoi pensieri prima che tu li pensi. Nessuna prova lo supporta, ma le prove prendono sempre un secondo posto rispetto alla fede nei sistemi religiosi.

È possibile, suppongo, che possa esserci un'ape re. Nessuno è mai stato osservato e la riproduzione e le relazioni delle api sono state studiate molto seriamente per secoli. Mi attengo a ciò che è stato osservato.


Risposta 4:

No. I droni si sono evoluti per svolgere una singola funzione all'interno della struttura della colonia, che è quella di trasmettere il DNA della regina a un'altra regina. Le regine si accoppiano con circa 15-20 droni nel loro unico volo di accoppiamento, quindi trattengono lo sperma in un organo speciale chiamato spermatheca, distribuendolo secondo necessità durante la vita produttiva, circa 8 anni. Non avrebbe senso un King Bee in questo sistema.


Risposta 5:

No, la regina è una femmina fecondata che depone le uova usando lo sperma che "salva" da un singolo volo di accoppiamento e dura per anni. Quando finisce, viene sostituita. I maschi sono chiamati Droni, fino a 2000 in un alveare in piena estate. Non hanno pungiglione e il loro ruolo è quello di accoppiarsi con le regine lontane dall'alveare nelle aree di congregazione dei droni. Quando si accoppiano, muoiono immediatamente. Se non si sono accoppiati entro l'autunno (caduta?), Vengono cacciati dall'alveare per morire. È interessante notare che un drone non ha padre (deriva da un uovo non fecondato deposto dalla regina, sua madre) ma ha un nonno!


Risposta 6:

Ho sentito storie su un'ape "re". Ciò accade quando una larva di drone viene nutrita con la pappa reale. Ottieni un drone sovradimensionato che è troppo grande per volare. Un po 'inutile.


Risposta 7:

No