7 giorni per morire come usare un arco


Risposta 1:

ATTENZIONE !!, contenuto abbastanza grafico, verranno mostrati parecchi animali morti

Va bene, il tuo umano medio pesa su cosa? 60-70 kg a seconda di dove vivi nel mondo. Hai la pelle abbastanza sottile e cammini in posizione eretta, quindi tutti i tuoi organi vitali sono abbastanza esposti. Come soppesate uno di questi:

Bufalo africano 540kg

MORTO

Alce 550–600 kg

MORTO

Ippopotamo africano 1200–1800 kg!

tutto bene elefante africano 6000kg

Vuoi indovinare?

MORTO

quindi ti chiedo che una freccia potrebbe uccidere un essere umano. Come pensi che andresti contro uno di questi in aree vitali:

La mia ipotesi è che morirai dissanguato come tutti gli altri animali 5-100 volte la tua taglia.

Ma aspetta che tu dica, quelli sono tutti archi e frecce moderni e i soldati indossavano armature.

Sì, è vero, ma ricorda anche che gli archi da guerra di un tempo erano molto più pesanti di qualsiasi arco moderno, tirati da uomini che praticavano da quando erano abbastanza grandi da stare in piedi. Potresti indossare tutte le armature che volevi, ma non avrei comunque rischiato contro uno di questi colpi da un arco da 200-250 libbre:

E se per qualche miracolo non volessi sanguinare immediatamente, potresti ancora farlo mentre cercano di rimuoverlo da te con il metodo rozzo a portata di mano. e se non lo fai, probabilmente vorrai averlo fatto mentre stanno tagliando via come te senza anestesia.

Lezione appresa, non farti sparare di nuovo, o no perché sei già morto.

Nota: tutte le foto provenivano da Google Immagini e non ne possiedo il diritto e sono state utilizzate solo a scopo illustrativo e didattico. E inoltre non perdono, incoraggio o appoggio la caccia con l'arco o la caccia ricreativa in alcun modo o forma.


Risposta 2:

Per prima cosa approfondiamo il metodo di distruzione dell'arco (punta larga) rispetto all'arma da fuoco (proiettile). Un'arma da fuoco fa affidamento sul proiettile per causare danni per penetrazione ed espansione. La maggior parte delle cartucce di fucile a percussione centrale che lanciano il proiettile ben al di sopra del livello supersonico producono anche uno shock idrostatico. Shock idrostatico, un po 'impropriamente chiamato come tecnicamente shock idrodinamico, significa semplicemente che il proiettile colpisce così velocemente, che invece di spingere i tessuti e il liquido (sangue) fuori dalla sua traiettoria e separarli, "spinge" il sangue ad alta pressione per espandere organi, tessuti, ecc. tanto da farli esplodere. Il proiettile può causare lesioni o morte per perdita di sangue, un colpo ai segni vitali (che promuove una perdita di sangue molto più rapida) o un colpo al SNC (sistema nervoso centrale) e scollegare il cervello o la colonna vertebrale nel punto di impatto dai nervi. cercando di inviare segnali a.

L'arco, d'altra parte, ferisce o uccide dalle teste larghe causando da solo una massiccia perdita di sangue. Per alcuni aspetti, un arco è in realtà un assassino più sicuro dei proiettili delle armi da fuoco. Questo perché la perdita di sangue, a seconda della posizione del colpo (posizionamento del colpo), che l'animale o la persona sta per sanguinare molto rapidamente, mentre il proiettile può o meno colpire il SNC, espandersi o causare abbastanza velocemente e volume sufficiente di perdita di sangue. Ciò significa che un proiettile, che potrebbe non espandersi, causare shock idrostatico o meno, è un killer meno efficace. Ci sono fondamentalmente 2 modi in cui un animale o una persona muore a causa di una testa larga. Il primo è la semplice perdita di sangue e il cervello si spegne presto a causa della mancanza di ossigeno. Il secondo è quando per emorragia interna l'animale muore annegando nel proprio sangue a causa dei polmoni che si riempiono di sangue. Personalmente, come cacciatore con l'arco a vita, mi sforzo di fare un posizionamento esatto del tiro che assicuri una semplice perdita di sangue. Questo è solo perché in media l'animale morirà più velocemente e richiederà meno lavoro di tracciamento, e mentre sono 5-20 secondi di corsa fino a quando non cade, lascia molto più una scia di sangue. Quando l'animale muore per annegamento nel proprio sangue, a causa di una posizione più alta del corpo del colpo, lascia meno tracce di sangue perché la maggior parte del sangue rimane al suo interno. Ora gli archi, nel corso dei secoli, e persino i moderni cacciatori con l'arco, indipendentemente dallo stile dell'attrezzatura utilizzata (composto moderno, arco lungo, balestra o ricurvo) hanno raccolto con successo praticamente tutti gli animali del pianeta, quindi un essere umano è ridicolmente facile da causare la morte con un inchino. La risposta breve è SI!


Risposta 3:

Domanda interessante! La risposta è, non sorprendentemente, SI. :) Ma penso di vedere cosa stai ottenendo a haha

Rapido esperimento mentale: sfido il mondo (o solo tu, il lettore) a commentare un oggetto tangibile con il quale in realtà non puoi uccidere un essere umano date le giuste circostanze. (Sono sicuro che ci sia qualcosa ... batuffoli di cotone? Gentilezza? UN SINGOLO JELLY BEAN ???)

A parte gli scherzi, gli inchini con la giusta carica (con la giusta quantità di "potenza") possono sicuramente uccidere gli umani [1] [2]. E cervi, pesci, scoiattoli o piloti di elicotteri in Avatar [3] (il gruppo degli uomini blu, non i dominatori dell'aria, probabilmente hanno la loro metodologia antiaerea). Avere una specie di punta acuminata su di esso aiuta, così come puntare la freccia contro l'essere umano indesiderato. Non è completamente infallibile, ma le frecce, specialmente se lanciate da archi, sono considerate nella maggior parte delle scuole di pensiero militare come superiori agli asciugamani o persino agli abbassalingua a doppia impugnatura. Quindi forma la tua opinione.

Storicamente, gli archi sono stati usati per eliminare coraggiosamente gli esseri umani odiosi o sfortunati soggettivamente determinati da prima ancora che iniziassimo a scrivere quali strumenti usavamo per ucciderci a vicenda, quindi penso che sia sicuro dirlo almeno un anno o due prima che l'Egitto diventasse una cosa indietro nel 4000 aC. (Se dovessi schiaffeggiarci una data, direi almeno 15 mila anni fa dalla parte superiore della testa e probabilmente molto prima).

Non devi credermi sulla parola però. Quando senti un ragionevole sospetto su un'affermazione che qualcun altro sta facendo, c'è sempre il metodo scientifico da utilizzare. Assicurati solo di gestirlo dal comitato etico! ;)

SALUTI

Riferimenti

[1] Wikipedia Battle of Agincourt, Battle of Crecy, Archery, Parthian shot, Achilles, Harold Godwinson, testimonial from Orc number 3 in The Two Towers

[2] Io, me stesso, I. Ciò che Rowan Ashton pensa sia letale: una vita di paura mortale. Capitolo 5, "Buon senso". 2019. doi 12345678901234567890

[3] Avatar- (Disney?) Jake's Humungous Tree Publishing, Pandora, 2020.


Risposta 4:

Ovviamente.

Negli Stati Uniti, penso che gli archi debbano avere un peso minimo di 40 # in modo che gli animali cacciati muoiano il più rapidamente possibile in modo da non soffrire inutilmente.

Gli archi compound moderni possono andare nella gamma di pesi di trazione 70 #. Anche gli archi ricurvi target impostati per le competizioni olimpiche arrivano a circa 45 # almeno, al di sopra del minimo per la caccia.

Un semplice punto di mira può seppellirsi in uno o due centimetri di legno, anche con pesi di trazione a partire da 30 #. Se colpisci un umano pulito, mancando delle ossa, quel punto bersaglio probabilmente scaverà più a fondo.

Ora, immagina di sparare a questa cosa su un umano:

Che il mio amico è una punta di freccia a punta larga, e se la punta a forma di proiettile è sufficiente per essere fatale, immagina come funzionerebbe.


Risposta 5:

No. È per questo che i nativi americani hanno perso contro i bianchi. Solo un'arma da fuoco può uccidere. Non hai ascoltato il DNC in tutti questi anni?

OK, sarcasmo a parte, SI. Cribbio. L'uomo ha ucciso l'uomo per migliaia di anni con gli archi. E nemmeno gli archi moderni. Stiamo parlando di bastoni piegati all'indietro, legati con i tendini, che scoccano frecce di legno impennate con piume di tacchino e usano pietre come punte di freccia. Oppure, brucia semplicemente la fine per fare un punto medio.

Fino allo sviluppo delle armi da fuoco, gli archi erano l'arma preferita per la caccia e la guerra. Gli archi lunghi inglesi potrebbero uccidere un cavaliere e persino raggiungere 250 iarde o più. I nativi americani hanno ucciso una tonnellata di bianchi con archi primitivi. Anche oggi, le persone stanno prendendo l'orso con gli archi.

E, naturalmente, c'è sempre qualcuno che viene colpito durante la stagione di caccia. L'alcol e le armi non si mescolano.

TUTTAVIA, NON è quello che vedi in TV o nei film.


Risposta 6:

Gli eserciti gallesi medievali hanno vinto molte battaglie contro gli inglesi a causa di un'arma, l'arco lungo. Gli inglesi erano terrorizzati da quest'arma e presto svilupparono la loro versione.

C'è stata una battaglia a cui posso pensare in cui 3000 inglesi furono uccisi dai gallesi. Dicono che 2000 di loro fossero con l'arco e le frecce.

La citazione qui sotto è di Gerald del Galles nel XII secolo.

Mentre i gallesi stavano assediando il castello "due uomini d'arme (normanni) stavano correndo attraverso un ponte per rifugiarsi nella torre che era stata costruita su un grande tumulo di terra. I gallesi spararono loro da dietro e con il frecce che sfrecciavano dai loro archi penetrarono effettivamente nel portale di quercia della torre, che era quasi come il palmo di un uomo. Come ricordo permanente della forza del loro impatto, le frecce sono state lasciate conficcate nella porta proprio dove il loro ferro teste colpite. " Gerald osserva che gli uomini di Gwent "sono più abili con l'arco e le frecce di quelli che vengono da altre parti del Galles".

I Normanni impiegarono 200 anni per sottomettere i gallesi. Non c'è dubbio che l'avrebbero fatto prima se i gallesi non avessero avuto quest'arma.

Dopo la sconfitta finale del gallese, gli inglesi portarono con sé migliaia di arcieri gallesi in Scozia e in Francia, dove la potenza dell'arco lungo fu messa in mostra a tutti.


Risposta 7:

Sì.

Gli archi sono usati nella caccia nei giorni moderni e le prove mostrano che le frecce degli archi erano ampiamente utilizzate nell'antica guerra in tutto il mondo.

Gli archi sono generalmente meno potenti delle pistole. Richiedono più tempo per l'installazione e richiedono più abilità da usare (anche se molti sostengono che essere un tiratore scelto con pistole come archi è difficile almeno), quindi non sono più usati dai soldati nei giorni moderni.

Dai un'occhiata a un solo broadhead arbitrario che ho trovato su Google:

Sono progettati per causare grandi ferite e sanguinamento. La forma assicura che la testa rimanga all'interno del corpo senza alcuna rimozione chirurgica (o per strappare via un grosso pezzo di carne con essa). Ho anche sentito che le punte in realtà hanno una migliore penetrazione contro il Kevlar grazie alle lame.


Risposta 8:

Assolutamente. 100%

Stavo girando questa mattina. Un ragazzo ha pensato che il nostro obiettivo di 50 metri fosse a 60 metri, quindi le sue frecce sono andate leggermente in alto. Uno di loro è volato attraverso 20 cm di schiuma densa e si è incastrato per 2 cm nel telaio di legno.

Questo era un arco composto da 50 # che sparava pesanti frecce in alluminio con punti di mira. Che non è affatto potente rispetto ad alcune configurazioni. Ma se quella freccia fosse stata un colpo alla testa di un essere umano, o avesse colpito un organo vitale o un vaso sanguigno, sarebbe stata fatale.

Un arco da caccia, con frecce a punta larga sarebbe ancora più efficace per estinguere la vita.


Risposta 9:

Sicuro. Polmoni, cuore, gola, fegato; uno qualsiasi di questi sarebbe fatale, specialmente con una testa larga. Anche una punta acuminata del campo sarebbe pericolosa. La gente lo fa da diecimila anni. Mira al centro di massa proprio come faresti con un'arma da fuoco, usa un arco con una pesata di cinquanta libbre o più (il minimo per cacciare selvaggina grossa) e avere un avvocato con esperienza in casi di omicidio sulla composizione rapida.

Non lo consiglio.


Risposta 10:

Ovviamente! Nel Medioevo, gli archi avevano un peso di oltre 120 libbre, che poteva perforare l'armatura a piastre. Mentre gli archi moderni hanno scambiato la maggior parte della loro potenza pura per una maggiore precisione, anche un 18 libbre (che è un arco per principianti) potrebbe probabilmente uccidere se riesci a farlo passare attraverso le costole di qualcuno.


Risposta 11:

Penso che se avessi mai visto cosa possono fare le frecce, non faresti questa domanda. Gli archi sono armi letali, punto. Le frecce a punta larga fanno un sacco di danni alla carne ...

ATTENZIONE: LA VIOLENZA GRAFICA PU MAY ESSERE DISTURBANTE. SUL SERIO. Vedrai che gli animali vengono uccisi. Non guardare se non puoi gestirlo.