7 giorni per morire come trovare animali


Risposta 1:

Per qualche ragione, ho letto su tutti gli account che avrei mai potuto trovare su questo fenomeno. Non perché sono morboso o altro, volevo solo sapere perché un animale domestico si comportava in quel modo perché mi dava fastidio. Non è vero che ti mangiano perché hanno fame, molti resoconti lo smentiscono. Ci sono stati molti casi in cui le persone sono morte e gli animali avevano cibo disponibile, ma hanno comunque mangiato i loro proprietari.

Molti rapporti personali di emergenza che gli animali mangiano i loro proprietari devono affrontare entro un'ora dalla morte, non ha nulla a che fare con la fame. Il pensiero comune è che sia dovuto al panico e al dolore. L'animale si avvicina al loro proprietario per amare e poi sente che il proprietario è morto e non risponde, impazziscono e iniziano a mordicchiargli la faccia (che è il posto più comune) per svegliarlo, quindi l'animale si rende conto che il loro proprietario è morto, sa di sangue e da lì ... sappiamo tutti cosa succede. Ma la spinta iniziale per iniziare a mordere è perché sono arrabbiati e cercano di svegliare il loro proprietario.

Ci sono stati anche casi in cui le persone perdono conoscenza e poi si svegliano per scoprire che parte del loro viso è stata mangiata dall'animale domestico di famiglia.

C'è stato anche un incidente in cui un'anziana gattara è caduta e si è rotta l'anca, e tutti i suoi gatti si sono rivoltati contro di lei e hanno iniziato a mangiarla viva. È sopravvissuta all'incidente e dopo si è sbarazzata dei suoi gatti! Ho pensato che fosse il caso peggiore di cui abbia mai letto, non riesco a trovare l'articolo ora. Quel caso smentisce gli animali che lo fanno per il dolore.

Ora, questi sono i miei pensieri:

Sappiamo che molti animali, come i lupi, uccideranno i loro anziani, i loro malati e i loro deboli. Anche cani e gatti sono noti per farlo l'un l'altro. Hanno una gerarchia sociale molto distinta e ci sono molti pensieri sul perché gli animali lo fanno, ma probabilmente è una reazione istintiva. Non possono avere un membro malato del branco che li rallenta per la loro sopravvivenza. Ma sappiamo anche che gli animali sono molto capaci di provare sentimenti e attaccamento emotivo agli altri animali e ai loro proprietari, quindi potrebbe anche essere possibile che sia una sorta di "suicidio assistito" morale. Di solito, il tuo gatto o cane ti pensa come uno della sua specie, sei solo il gatto grande o il cane grande. Forse, quando sei incosciente o molto malato e stai per morire, è per questo che iniziano ad attaccarti o mangiarti.

Anche le culture umane dei tempi antichi che praticavano il cannibalismo, pensavano che fosse un onore ingerire i loro cari e nemici dopo la loro morte e c'era un elemento spirituale nel cannibalismo, dove credevano che una parte dell'anima che mangiavano sarebbe sempre stata una parte di loro. Il cannibalismo si verifica nel regno animale naturalmente, ed è noto che accade tra cani e gatti, quindi forse mangiarti dopo la morte è in realtà un complimento. Forse è il loro modo di piangere e piangere la nostra morte o semplicemente il modo animalesco di "seppellire" i loro morti. Solo perché pensiamo che sia una cosa negativa, non significa necessariamente che sia una cosa negativa.

In ogni caso, i nostri corpi marciscono nel terreno dopo la morte e alla fine restituiscono alla natura. Quindi, se ci pensi, soprattutto quando il cibo è difficile da trovare, sarebbe meglio nutrire i nostri cari con la nostra carne, invece di lasciarla andare sprecata.


Risposta 2:

Dio, penso che stasera avrò degli incubi dopo aver letto quella domanda. Ma ecco la mia migliore risposta.

È una gara tra quanto cibo hai lasciato per i tuoi animali domestici e quanto velocemente il tuo corpo inizierà a gonfiarsi ed esplodere o dividere rilasciando gas e liquidi tossici. Se muori nel pieno del caldo estivo quando ci sono 115 gradi F nella stanza, l'esplosione avverrà intorno a 36 ore dopo la morte. I tuoi animali domestici potrebbero non volerti dare quell'amorevole leccata o bacio che desideravano fare quando eri tra i vivi. In effetti potrebbero addirittura fare un primo e buttare giù le porte solo per sfuggire all'odore.

D'altra parte se le temperature all'interno della stanza sono fredde il tuo corpo si preserverà molto più a lungo e poi è solo questione di pochi giorni prima che quella leccata amorevole si trasformi in un amorevole rosicchiare e poi finalmente innumerevoli masticazioni amorevoli mentre il tuo cane mangia e pensa, "Il mio maestro era un bravo maestro, sempre attento ai miei migliori interessi."

Un'estate subito dopo il liceo ho accettato un lavoro a raccogliere cadaveri per vari obitori a tutte le ore come parte di un programma di tirocinio di qualche tipo. Una notte fummo chiamati in una casa dove i vicini si lamentavano di un orribile odore che emanava da uno degli appartamenti. Entrando abbiamo trovato una donna morta sul suo divano e la temperatura nella stanza di circa 100F sembrava che avesse lasciato il riscaldamento acceso. Era viola, gonfia e la sua carne si era spaccata in numerosi punti sulla sua parte inferiore ei suoi liquidi erano fuoriusciti attraverso il divano e inzuppavano la moquette sotto di esso. Era uno spettacolo piuttosto macabro e l'odore… ..! Ho iniziato a sentire i colpi asciutti e ho dovuto barcollare fuori dalla porta prima di svenire. Il mio compagno è riuscito a portare a termine il lavoro senza di me, non so come. Posso solo dire che è stato il peggior odore che abbia mai provato in tutta la mia vita. Non ricordo se c'erano animali domestici in casa, ma sono sicuro che sono contento che non ci fossero cani perché non ho dubbi che sarebbero fuggiti per il nostro collo dalla fame perché di sicuro non l'avrebbero toccata .

Spero che se vivi da solo questo ti ha motivato abbastanza da lasciare sempre fuori una settimana di cibo per cani e gatti e semi di uccelli, anche se non riesco a immaginare un canarino domestico che ti prepara da mangiare perché non sono carnivori, tranne quelli in The Birds di Hitchcock.

Ora della morte: una parte critica della linea temporale | WritersDigest.com

Risposta 3:

Questa è una risposta degna di nota, insieme a qualcosa che sono mortificato da condividere, ma credo che sia molto pertinente alla tua domanda, quindi ecco qui.

Sono a casa a tempo pieno perché sono stato disabile a causa di un incidente che ho subito un paio di anni fa. Per rendermi utile, ho iniziato a salvare e riabilitare i cani. Sia chiaro, i cani sono animali. Ancora una volta, i cani sono animali.

Sono femmina e, a parte cicatrici e dolori, per il resto sono in buona salute e ho le mestruazioni. Tuttavia, quando lo faccio, smaltisco tutti i prodotti femminili usati avvolgendo il prodotto incriminato in un tessuto, mettendolo in un sacchetto di cacca per cani, legandolo chiuso con un nodo e mettendolo in un bidone della spazzatura con un coperchio. Aiuta a mantenere le cose molto più pulite in questo modo.

Un giorno, mio ​​dolce fighetto, Pip è uscito di corsa dal mio bagno a tutta velocità, saltando sui mobili e facendo giri a tutta velocità nel mio soggiorno.

L'ho preso, mi ha ringhiato e se n'è andato. Ho notato che aveva qualcosa in bocca. Sono andato a prenderlo, e il mio dolce cane da 7 libbre ha mostrato i denti, ringhiava e la pelliccia sulla parte posteriore del collo era dritta. "" Brutto piccolo bastardo! Cosa hai?" Ha provato a correre di nuovo e ho detto "Hey!" Nella mia voce di comando. "Fermare! Lascialo ORA. " Si fermò e rotolò sulla schiena, la bocca serrata attorno al suo tesoro. Ho aperto la sua boccuccia e cosa ho trovato? Il mio tampone usato! Ero mortificato. Ha cercato di saltare e portarmelo via, volendolo ancora così tanto.

Per lui era sangue, il suo istinto animale ha preso il sopravvento, come ogni cane che ha trovato un osso delizioso da masticare. Non si arrenderebbe volentieri, e come animale come fa a sapere dove sono i confini della decenza? Sulla base di ciò, credo che se qualcuno morisse, l'animale potrebbe vedere il defunto come un'enorme e deliziosa fetta di carne su cui banchettare, indipendentemente da chi sia la persona. A meno che Madre Natura non abbia instillato nei cani l'istinto di non mangiare i loro capi, credo che i cani mangeranno la carcassa dei loro conduttori. Il mio cane che cerca e banchetta con il mio tampone sporco conferma il mio sospetto.

Ecco ... il piccolo ladro ...


Risposta 4:

Come ho saputo e ho sentito casi di animali (gatti, cani e pappagalli) che sono morti di fame per il dolore quando un proprietario (o un altro animale domestico a cui erano vicini) muore, devo dire che dipende dal singolo animale (tranne gli uccelli. Gli uccelli non ti mangeranno perché, beh, sono uccelli ... a meno che tu non abbia un avvoltoio domestico, immagino ...)

Ad esempio, nel libro della tesi di L. Kline (The Migratory Impulse vs The Love of a Home), uno dei casi parla di un gatto che ha rifiutato di mangiare perché era stato lasciato in una casa dopo che i proprietari si erano trasferiti in una nuova casa . Era provvisto, ma si rifiutava di mangiare il cibo che gli veniva dato e stava morendo di fame dal dolore perché gli mancava la sua famiglia. Ha ripreso a mangiare solo dopo essersi riunito alla famiglia, che l'ha portato nella nuova casa dopo essersi sentito in colpa perché stava morendo. Ora, questo non è esattamente lo stesso di un proprietario che muore, ma mostra che non è una garanzia che gli animali, se addolorati per la perdita dei propri cari, inizieranno semplicemente a mangiare qualunque cosa. Dopo tutto, in questa illustrazione, il gatto rifiutava continuamente il cibo offerto. Dipende dal singolo animale e, immagino, dal suo legame con te.

Sebbene storie come animali domestici che mangiano i loro proprietari suscitino molto clamore per le battute o per le persone paranoiche, questi casi sono in realtà estremamente rari. (Sicuramente non inaudito, poiché ci sono stati alcuni casi documentati di queste cose, ma ancora una volta, rari). Quando sono andato a cercare questo in linea, ho sentito la stessa manciata di storie ripetute. Tuttavia, quando sono andato a cercare fonti credibili, ho scoperto che in realtà c'è una grande mancanza di prove solide sul fatto che sia comune o meno. Piuttosto, vedi cose come buzzfeed, o persone su un blog o forum che dicono "So tal dei tali chi era un investigatore e ha detto tale e tale". Non esattamente una prova solida.

Quindi, non dico che non sia possibile, poiché ovviamente lo è. Anche il partito Donner mostra che la fame può creare brutti risultati. Diamine, anche la grande carestia di Mao e il cannibalismo nei paesi sia oggi che in passato lo dimostrano. Ma dirò che non è abbastanza comune da essere in grado di dare una risposta definitiva su quanto tempo potrebbe passare prima che il tuo amato animale domestico inizi a rosicchiarti.


Risposta 5:

Mio fratello e sua moglie sono entrambi paramedici e dalla loro esperienza sembra che i tuoi gatti inizieranno non appena inizi a raffreddare. Cani sembra dipendere dalle circostanze. Quasi tutti i gatti li mordicchiano abbastanza velocemente, ma i cani sembrano considerare il cadavere come ancora il loro proprietario e non li mangeranno facilmente, anche quando muoiono di fame.

Ho dovuto assistere nell'eutanasia di un cane che aveva smesso di mangiare quando il suo proprietario è morto, e se l'addestramento del cane è forte, morirà di fame prima di "infrangere le regole" e mangiare senza il permesso del proprietario.

I cani di solito sono più condizionati dall'interazione umana rispetto ai gatti, quindi è meno probabile che "attacchino" il cadavere, poiché sono stati condizionati dal comportamento aggressivo.

Tuttavia, tutto questo fa davvero la differenza? Il tuo cadavere è morto e non sentirà l'animale consumarti. Il tuo animale domestico rimane nutrito, nutrendosi dei resti. Una volta che ti seppelliranno, le cose molto meno carine e soffici ti divoreranno comunque. Alla cremazione non importa se hai morsi, bruci lo stesso. A meno che tu non abbia intenzione di farti trasformare in un ghiacciolo di carne troppo costoso per cercare di "imbrogliare" la morte, non mi preoccuperei, e sono sicuro che se i medici del futuro possono riportare in vita un ghiacciolo di carne, possono farlo aggiusta dove Felix ti ha mangiato le orecchie.


Risposta 6:

Se dovessi morire in un pollaio, ci vorranno pochi minuti. I cani d'altra parte hanno un feroce senso di lealtà e proteggono il tuo corpo fino a quando la fame e l'istinto di sopravvivenza non prendono il sopravvento. Immagino che da diversi giorni a una settimana. A questo punto non ti assomiglieresti e l'odore sarebbe nuovo, non più riconoscibile dal tuo cane. Ora stai marcendo carne, il padrone ha lasciato l'edificio. I gatti hanno meno probabilità di mangiare cose morte, preferiscono uccisioni vive e spesso le mangiano mentre muoiono. Sei anormalmente grande per un piatto di gatti e potrebbe non considerarti nemmeno come cibo. Ai gatti non piacciono le cose che hanno un cattivo odore. L'uccello andrà per gli occhi e per i tessuti molli, farà questa scelta non appena il corpo è rimasto immobile per un periodo più lungo del normale, ci muoviamo o facciamo rumori quando dormiamo e la respirazione è sempre rilevabile. Se tutti gli animali sono presenti nell'area, il gatto prima mangerà l'uccello, sono veloci e si divertono a mangiare gli uccelli, il cane poi mangerà il gatto, che dovrebbe farti guadagnare un paio di giorni in più visto che era un doppio pasto. Il cane aspetterà al tuo fianco finché mangiarti è l'ultima opzione prima della morte, a meno che non sia stato il cane che ti ha ucciso per cominciare. La risposta sarebbe immediata, rispetto al gatto, l'uccello è già spacciato.


Risposta 7:

Oh Dio. Questo mi ricorda un'esperienza da incubo che mio marito ha avuto durante Katrina.

Una volta che l'acqua si fu un po 'abbassata, andarono a cercare e segnare le case precedentemente inaccessibili per i sopravvissuti. Non era carino. Quello che è successo veramente è stato un grido lontano da quello che hai visto e sentito dai media.

Lui e il suo compagno entrarono in una casa e si avviarono di sopra per cercare qualcuno che rimanesse; si spera un sopravvissuto. Sono stati accolti in cima alle scale da due Doberman Pinscher, ringhiando e ringhiando. Si spinsero oltre i cani e fu allora che lo videro. Gli altri due cani stavano mangiando il loro padrone.

Questa era una circostanza estrema. Queste persone e questi animali erano già intrappolati da settimane. Non potevano essere salvati fino a quando il libero per tutti in città non fosse stato contenuto e l'acqua non si fosse placata. I saccheggiatori avrebbero rubato le provviste che i militari avevano consegnato. Erano gli unici ad avere armi, poiché la polizia aveva confiscato tutte le armi da fuoco registrate a persone rispettose della legge. Quindi gli animali non hanno mangiato nulla per probabilmente 3 settimane. Non ne avevo mai sentito parlare prima, ma dato che il proprietario è morto per cause naturali, non a causa dei cani, immagino che la natura abbia preso il sopravvento e il loro istinto di sopravvivere gli abbia fatto farlo.


Risposta 8:

Negli anni '90, mio ​​padre e il suo compagno furono chiamati a fare quelli che oggi chiamano controlli di benessere più volte alla settimana. In un caso, sono andati in un condominio sopra una banca con corridoi molto lunghi. Una vicina aveva chiamato perché non vedeva quest'uomo che abitava più in basso nel corridoio da diversi giorni. Molti degli inquilini erano anziani.

Sentivano odore di decomposizione, ma non un fetore opprimente. Avevano una chiave per aprire la porta ed è venuto fuori che l'uomo era morto da cinque giorni. Aveva letto un giornale e mangiato al tavolo della cucina, si era alzato per andare in bagno, poi era caduto e si era spaccato il cranio sul lavandino del bagno. Era solo uno scheletro con diverse ossa mancanti.

C'erano due dobermann in fondo alla cucina e mio padre ha sempre pensato che fossero protettivi nei confronti dello scheletro o addirittura si sentissero in colpa. Avevano mangiato ogni parte dell'uomo. Hanno bevuto l'acqua dalla tazza del water, hanno rovesciato l'ultimo pasto dell'uomo e qualunque cosa potessero dagli scaffali e hanno mangiato anche quegli oggetti. Tutto era rovesciato e per lo più vuoto, scatole di cereali, sacchetti di plastica.

Si sono assicurati la scena e hanno aspettato l'arrivo del medico legale. Mentre aspettavano, si guardarono intorno e trovarono un femore nascosto sotto un cuscino sul divano.

Il compagno di mio padre ha finito per adottare i cani.


Risposta 9:

Era molto tempo fa, quando vivevo a Manitoba e il mio nonno adottivo viveva a Toronto. Amava moltissimo mia nonna e si prese cura di lei finché non morì di Parkinson. Ero un adolescente e questo era prima dell'età del contatto telefonico a prezzi accessibili.

Comunque, Grandy Andy (il nonno adottivo) viveva da solo in una casetta con due croci da laboratorio nere. Parlava poco l'inglese e aveva pochissimi amici, se non nessuno. Il pensiero della sua morte non mi è mai passato per la mente, ma è morto, probabilmente per un attacco di cuore. Mio cugino che viveva in una piccola città a ovest di Toronto è venuto a trovarlo. Ha scoperto che era morto e che era morto probabilmente da più di due settimane, secondo le autorità che doveva chiamare. I cani avevano abbaiato ma nessuno gli ha prestato attenzione e hanno cercato di artigliare la porta. Era così triste che Grandy Andy fosse morto da solo, e anche i suoi cani morirono. Ma non hanno mai provato a mangiarlo.

Quindi è stato più di 2 settimane ei cani sono morti di fame, ma non hanno mai provato a mangiare l'uomo che li amava così tanto.

Vivo da solo. Fino a poco tempo fa avevo 2 cani e 2 gatti (ora uno per ciascuno, a causa della vecchiaia) e quel destino è quello che mi preoccupa di più. Ho un amico che vive anche da solo, quindi cerchiamo di avere un contatto quotidiano e concordiamo che se non possiamo contattare l'altro, visiteremo la casa dell'altro - i suoi animali domestici (un pomerania e un calopsite) diventeranno miei e viceversa .


Risposta 10:

Oh, questo lo conosco !!! La risposta è di 15 giorni se possiedi una lucertola monitor.

All'inizio degli anni 2000 crediamo che il mio vicino di sopra avesse una disputa con il suo spacciatore che lo ha sparato e ucciso. Non era socievole con noi ma sapevamo chi fosse, salutò alla cassetta della posta, ma a parte questo vedevamo solo la sua jeep andare e venire ogni tanto, e penso che nell'anno in cui ho vissuto lì abbiamo visto solo lui 10-12 volte in totale.

Ripensandoci, abbiamo sentito il pop, e deve essere stato un piccolo calibro perché avevamo tutti le pistole ed era come il pop di un 22.

Comunque alla domanda. Dopo una settimana circa abbiamo iniziato ad annusare il marciume ... abitavamo a mezzo isolato da un cimitero, e in una parte più vecchia della città dove non era raro che la città lavorasse alle condutture fognarie, quindi all'inizio abbiamo pensato che forse un gatto o un cane è stato investito da un'auto, si è allontanato ed è morto nelle vicinanze .. qualcosa aveva sicuramente, o forse era un cattivo, davvero cattivo liquame, semplicemente non lo sapevamo.

Probabilmente dopo 14-15 giorni, sono tornato a casa e la polizia era dappertutto. Dopo aver raccolto le dichiarazioni e fatto la loro diligenza, se ne andarono, ma il padrone di casa era ancora lì. Si scopre che quando ha fatto entrare gli ufficiali nei ragazzi, hanno trovato il corpo con la sua lucertola che mangiava nella cavità toracica / addominale.


Risposta 11:

Avevo un nonno che chiamavo papà. Era spesso in ospedale, con complicazioni cardiache e cose del genere, ma amava uscire e stare con i suoi nipoti. Amava il suo cane, Jasper.

Comunque, quando è morto (credo sia stato a causa di un infarto) nessuno era a casa, tranne il cane. Ero a scuola, ho chiamato mia madre per un passaggio e le ho detto che papà non era a scuola. Siamo passati, mia madre è entrata, ha trovato Jasper che aspettava vicino alla porta, piagnucolando e camminando.

Lo ha seguito e ha scoperto mio padre.

Di solito, gli animali non ti mangeranno. Ma a volte gli animali ti leccheranno il viso, cercando di svegliarti, e questo può provocare una ferita, a volte il sangue.

Jasper cadde in depressione per alcuni giorni. Stava bene e ha vissuto per molti anni, anche nella sua vecchiaia comportandosi come un cucciolo.

Gli animali spesso esprimono la loro preoccupazione invece di mangiarti e potrebbero provare a svegliarti, come ho detto prima.


Risposta 12:

Alcuni anni fa mi sono preso cura di una donna sulla metà degli ottant'anni. Non è morta, ma era incosciente da almeno 3 giorni quando i paramedici l'hanno trovata. Sono ancora stupito che sia sopravvissuta. Il suo cane non è stato così fortunato. Si raggomitolò accanto a lei e morì. Sono tornato a casa e ho abbracciato forte il mio cane quando il turno è finito.


Risposta 13:

Vuoi sapere l'esatta quantità di tempo che servirai come cibo per animali domestici per la tua auto, cane o UCCELLO? Scherzi a parte, stavo per lasciare l'app Quota per altre cose che non possono aspettare, ma ora mi hai distratto.

Penso che dovrebbe essere l'uccello a mangiarti, te lo darò un anno prima che ti mangi le ossa, gli uccelli sono piccoli e non mangiano molto, a meno che tu non abbia uno struzzo domestico? L'unica cosa che potrebbe andare storta è che se l'auto vede l'uccello, lo mangerà prima che l'uccello possa mangiarti? E poi il gatto sarebbe troppo pieno per aver mangiato l'uccello per mangiare anche te, e probabilmente non ti mangerebbe comunque perché se sei morto staresti seduto troppo fermo, ai gatti piace accovacciarsi e balzare sul loro preda (il mio gatto pensava che fossi la sua preda, mi balzava in testa quando era sul cuscino. Non è divertente, soriano!) Non devi preoccuparti, sei morto e noioso. Immagino che lasci il cane, ma al tuo cane mancherai troppo per mangiarti, andrà nel tuo cortile e ululerà.

Quindi, gli animali domestici hanno una ragione per cui ti lasci non mangiato e marcio, e non ci vorrà molto.

Penso che vivrai, il che dovrebbe rendere felici i tuoi animali domestici, soprattutto se li dai da mangiare. Cibo per animali.